Avanza il nuovo progetto di Bill Gates: oscurare il sole (sul serio)

 

 

 

Esiste un progetto condotto dagli scienziati dell’Università di Harvard e finanziato in gran parte dal fondatore di Microsoft Bill Gates per testare la tecnologia di oscuramento del sole per raffreddare il riscaldamento globale sta procedendo tranquillamente in Svezia.

 

L’agenzia Reuters riferisce che il progetto di Harvard «prevede di testare una controversa teoria secondo cui il riscaldamento globale può essere fermato spruzzando particelle nell’atmosfera che rifletterebbero i raggi del sole».

 

Il progetto di Harvard finanziato da Bill Gates «prevede di testare una controversa teoria secondo cui il riscaldamento globale può essere fermato spruzzando particelle nell’atmosfera che rifletterebbero i raggi del sole»

In Svezia, i piani per lanciare un pallone sonda l’anno prossimo sono già in corso. Il pallone sonda non rilascerà alcuna particella nell’atmosfera, ma «potrebbe essere un passo verso un esperimento, forse nell’autunno del 2021 o nella primavera del 2022».

 


Questi esperimenti possono contenere «fino a 2 kg di polvere di carbonato di calcio non tossico» che vengono rilasciati nell’atmosfera.

 

Reuters osserva che il progetto – chiamato Stratospheric Controlled Perturbation Experiment ( SCoPEx ) – sta giocando con «rischi potenzialmente grandi e difficili da prevedere, come i cambiamenti nei modelli di pioggia globali».

Il progetto sta giocando con «rischi potenzialmente grandi e difficili da prevedere, come i cambiamenti nei modelli di pioggia globali»

 

«Non c’è alcun merito in questo test se non quello di consentire il passaggio successivo», ha affermato Niclas Hällström, direttore del think tank verde svedese WhatNext?. «Non puoi testare il grilletto di una bomba e dire “Questo non può fare alcun danno”».

 

Hällström afferma che il piano violerebbe una moratoria globale del 2010 sulla geoingegneria ai sensi della Convenzione delle Nazioni Unite sulla biodiversità.

 

Tale moratoria non vincolante, tuttavia, consente esenzioni per studi di ricerca scientifica su piccola scala. I funzionari  SCoPEx, hanno affermato di non ritenere che fosse necessaria alcuna approvazione speciale dalla Svezia per il volo. SCoPEx ha detto che circa 300 palloni stratosferici simili sono stati lanciati in tutto il mondo nel 2019.

Il piano violerebbe una moratoria globale del 2010 sulla geoingegneria ai sensi della Convenzione delle Nazioni Unite sulla biodiversità

 

«Ci sono molte preoccupazioni reali» sui rischi del cambiamento climatico e della geoingegneria solare, ha detto David Keith, che è coinvolto nel progetto ed è professore di fisica applicata presso la Harvard School of Engineering and Applied Sciences.

 

Tuttavia, egli ritiene che la geoingegneria solare sia comunque una materia da studiare: «C’è una lunga storia di persone che fanno ricerche su cose che erano socialmente impopolari al momento che ora consideriamo importanti», dice Keith, facendo l’esempio del controllo delle nascite».

 

Che dire: dopo l’ingegneria biologica con i vaccini, l’ingegneria sociale con i lockdown, ora Bill Gates dimostra di poter giuocare anche nell’ingegneria ambientale e climatica.

All’espressione «controllo delle nascite» la mente non può tornare che ad uno dei maggiori proponenti sulla terra, Bill Gates. Sì, sempre lui….

 

Che dire: dopo l’ingegneria biologica con i vaccini, l’ingegneria sociale con i lockdown, ora Bill Gates dimostra di poter giuocare anche nell’ingegneria ambientale e climatica.