Vaccini COVID, sperimentazione catastrofica: il vaccino Moderna ha un tasso di lesioni «gravi» del 20% nel gruppo ad alto dosaggio

 

 

Renovatio 21 traduce questo articolo di Robert Kennedy jr per gentile concessione di Children’s Health Defense. Renovatio 21 offre la traduzione di questo pezzo di CHD per dare una informazione a 360º.  Ricordiamo che non tutto ciò che viene pubblicato sul sito di Renovatio 21 corrisponde alle nostre posizioni.

 

 

 

Nonostante l’entusiastico comunicato stampa emesso da Moderna questa settimana, i risultati della sperimentazione clinica per il suo innovativo vaccino contro il COVID-19 non potrebbero essere peggiori.

 

Nonostante l’entusiastico comunicato stampa emesso da Moderna questa settimana, i risultati della sperimentazione clinica per il suo innovativo vaccino contro il COVID-19 non potrebbero essere peggiori

Il vaccino, sviluppato e sostenuto da Anthony Fauci e finanziato da Bill Gates, utilizzava una  tecnologia sperimentale di mRNA che i due uomini speravano potesse consentire una rapida implementazione per rispettare l’ambiziosa linea temporale della «velocità di curvatura» (Warp Speed) del presidente Trump.

 

Il dottor Fauci era così sicuro della sicurezza del vaccino che ha rinunciato agli studi su furetti e primati (Moderna sospettosamente non ha riportato dati sanitari specifici dai suoi studi sui roditori). Sembra che sia stato un errore.

 

Tre delle 15 cavie umane nel gruppo a cui sono state somministrate alte dosi (250 mcg) hanno subito un «evento avverso grave» entro 43 giorni dall’iniezione di Moderna. Moderna non ha diffuso il suo studio di sperimentazione clinica o dati grezzi, ma nel comunicato stampa, dove non mancano le incoerenze, ha riconosciuto che tre volontari hanno sviluppato eventi sistemici di grado 3 definiti dalla FDA come «Impedimenti dell’attività quotidiana che necessitano di un intervento medico».

Tre delle 15 cavie umane nel gruppo a cui sono state somministrate alte dosi (250 mcg) hanno subito un «evento avverso grave» entro 43 giorni dall’iniezione di Moderna

 

Moderna ha consentito a volontari eccezionalmente sani di partecipare allo studio. Un vaccino con tali tassi di reazione potrebbe causare gravi lesioni in 1,5 miliardi di esseri umani se somministrato a «ogni persona sulla terra». Questa è la soglia che Gates ha stabilito per porre fine al blocco globale.

 

Moderna non ha spiegato perché ha riportato test anticorpali positivi per soli otto partecipanti. Questi risultati sono particolarmente deludenti perché l’ostacolo più pericoloso per l’inoculazione è ancora presente: sottoporre i partecipanti all’infezione COVID naturale. I precedenti tentativi di sviluppare vaccini contro il COVID  hanno sempre vacillato in questa fase poiché sia gli esseri umani sia gli animali hanno ottenuto una risposta anticorpale robusta, poi si sono ammalati e sono morti una volta esposti al virus.

 

Un vaccino con tali tassi di reazione potrebbe causare gravi lesioni in 1,5 miliardi di esseri umani se somministrato a «ogni persona sulla terra». Questa è la soglia che Gates ha stabilito per porre fine al blocco globale

Il comunicato stampa di Moderna ha preannunciato i «risultati positivi della fase intermedia 1». Ho inoltrato questa rivendicazione ai miei colleghi esperti di titoli; le regole della FTC limitano la quantità di trucco che le società pubbliche possono mettere agli asini.

 

 

Robert F. Kennedy, Jr.

Presidente di Children’s Health Defense

 

 

© 22 maggio 2020, Children’s Health Defense, Inc. Questo articolo è riprodotto e distribuito con il permesso di Children’s Health Defense, Inc. Vuoi saperne di più dalla Difesa della salute dei bambini? Iscriviti per ricevere gratuitamente notizie e aggiornamenti da Robert F. Kennedy, Jr. e la Difesa della salute dei bambini. La tua donazione ci aiuterà a supportare gli sforzi di CHD.

 

Le opinioni degli articoli pubblicati non coincidono necessariamente con quelle di Renovatio 21.