Modella britannica muore dopo il vaccino

 

 

 

Una modella britannica è morta pochi giorni dopo aver ricevuto il vaccino Oxford-AstraZeneca. Lo hanno riportato diverse testate inglesi, tra cui il Sun e l’Evening Standard.

 

Stephanie Dubois, 39 anni, ha subito un «grave episodio trombotico» dopo aver ricevuto il vaccino a Cipro, nella città di Paphos.

Stephanie Dubois, 39 anni, ha subito un «grave episodio trombotico» dopo aver ricevuto il vaccino a Cipro, nella città di Paphos

 

Funzionari sanitari del principale ospedale statale di Cipro nella capitale, Nicosia, hanno affermato che non aveva problemi di salute pregressi.

 

Il possibile legame tra il vaccino e la morte della signora Dubois deve ancora essere confermato e la sua morte sarà indagata dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA), ha affermato Charalambos Charilaou, portavoce del servizio sanitario cipriota.

 

Il 14 maggio è stata portata in ospedale perché avvertiva «tremori in tutto il corpo» e «fatica a respirare»

Stephanie aveva ricevuto la prima dose del vaccino il 6 maggio; aveva quindi condiviso la notizia su Facebook. «Quindi ho fatto la vaccinazione oggi! Odio gli aghi, oggi non ha fatto eccezione… E ora mi sento orrendo…  pizza e letto per me».

 

Il 14 maggio è stata portata in ospedale perché avvertiva «tremori in tutto il corpo» e «fatica a respirare».

 

«Mi sono svegliata sentendomi bene e poi nel giro di un’ora ho avuto tremori in tutto il corpo, tutte le mie articolazioni si sono grippate e lottavo per respirare ed avevo freddo fino alle ossa con un persistente mal di testa e vertigini»

«Mi sono svegliata sentendomi bene e poi nel giro di un’ora ho avuto tremori in tutto il corpo, tutte le mie articolazioni si sono grippate e lottavo per respirare ed avevo freddo fino alle ossa con un persistente mal di testa e vertigini».

 

L’idea che potesse trattarsi di una reazione avversa al vaccino è venuta alla stessa Dubois negli ultimi giorni di vita:

 

«Mamma e papà sono venuti a prendermi cura di me e mi hanno portato a fare il test COVID, che per fortuna è risultato negativo. . . ma ancora non spiega quale sia il problema. Forse sto avendo una reazione prolungata al mio vaccino contro il COVID la scorsa settimana».

 

Il 19 maggio Stephanie è entrata in coma e «non ci si aspettava che ne uscisse», secondo le parole di un amico riportate dall’Evening Standard.

 

«Forse sto avendo una reazione prolungata al mio vaccino contro il COVID la scorsa settimana»

I media locali affermano che ha avuto un’emorragia cerebrale ed è morta sabato 22 maggio.

 

Cipro aveva temporaneamente interrotto l’uso del vaccino AstraZeneca in attesa di una revisione da parte dell’EMA a marzo.

 

 

 

Immagine da Instagram