Vaccino COVID-19, test sui bambini permessi in USA

 

 

Renovatio 21 traduce questo articolo per gentile concessione di Children’s Health Defense. Renovatio 21 offre questa traduzione per dare una informazione a 360º. Ricordiamo che non tutto ciò che viene pubblicato sul sito di Renovatio 21 corrisponde alle nostre posizioni.

 

 

 

 

Gli americani hanno seguito gli sviluppi della sperimentazione del vaccino COVID-19 per settimane, guardando le aziende che lottano per lo status di leader come concorrenti in un reality show televisivo. E sebbene i partecipanti ad alcuni degli studi (di ModernaOxfordJohnson & Johnson e Pfizer ) siano emersi con reazioni abbastanza serie da mettere in pausa molti degli studi, gli analisti di mercato rimangono «ottimisti» sulle prospettive a breve termine per l’approvazione di queste responsabilità -prodotti gratuiti della Food and Drug Administration (FDA) statunitense.

 

Il 16 ottobre, l’amministratore delegato di Pfizer ha indicato che la società avrebbe probabilmente presentato domanda di autorizzazione per l’ uso della modalità di emergenza della FDA per il suo vaccino sperimentale BNT162b2 a fine novembre.

Pfizer ha annunciato di aver ricevuto il permesso della FDA per somministrare il vaccino non provato a bambini di 12 anni , diventando la prima azienda negli Stati Uniti a includere i giovani partecipanti alle sperimentazioni di fase 3

 

Questa dichiarazione è arrivata tre giorni dopo che Pfizer ha annunciato di aver ricevuto il permesso della FDA per somministrare il vaccino non provato a bambini di 12 anni , diventando la prima azienda negli Stati Uniti a includere i giovani partecipanti alle sperimentazioni di fase 3. Nel Regno Unito, Oxford e AstraZeneca hanno ottenuto l’approvazione per testare il loro vaccino su bambini di età compresa tra 5 e 12 anni a maggio, un paio di mesi prima che due dei partecipanti allo studio clinico adulti sviluppassero la mielite trasversa .

 

Ad oggi, Pfizer ha somministrato due dosi di vaccino a quasi 35.000 partecipanti adulti in cinque paesi. Non preoccupati per i drammatici effetti collaterali riportati da alcuni di questi adulti – tra cui febbre alta, mal di testa martellante, dolori muscolari, stanchezza e tremori abbastanza intensi da rompere i denti – più di 90 genitori hanno già espresso interesse nel volontariato dei loro adolescenti.

 

Questi genitori (forse lasciati disoccupati dalle restrizioni del coronavirus) sono tentati dagli incentivi finanziari offerti ai partecipanti alla sperimentazione clinica, secondo quanto riferito ovunque da $ 1200 a $ 2000? Altrimenti, la loro motivazione a voler gettare i propri figli nella mischia sperimentale non è chiara; come ha affermato il direttore del Cincinnati Children’s Hospital , «la maggior parte delle volte, ciò che provoca un coronavirus è un raffreddore» che non fa nemmeno «ammalare abbastanza i bambini al punto che un genitore dice che devono andare da un medico».

Oxford e AstraZeneca hanno ottenuto l’approvazione per testare il loro vaccino su bambini di età compresa tra 5 e 12 anni a maggio

 

Il medico di Cincinnati, tuttavia, ha appena iniziato a somministrare l’iniezione di Pfizer a 16 e 17 anni (e presto a 12-15 anni). Per invogliare altri giovani partecipanti, dice ai genitori che il tasso di mortalità dei bambini COVID-19 «non è zero», ma rifiuta di precisare che, secondo i Centers for Disease Control and Prevention, il tasso di sopravvivenza in quelli di età pari o inferiore a 19 anni è 99,997%.

 

Usando un linguaggio altrettanto vago, un esperto di politica sanitaria del Memorial Sloan-Kettering ha affermato che i benefici di un vaccino COVID-19 per i giovani sarebbero probabilmente di natura «secondaria», ma ha caratterizzato il gesto come «un atto di servizio per aiutare a proteggere gli altri».

Ad oggi, Pfizer ha somministrato due dosi di vaccino a quasi 35.000 partecipanti adulti in cinque paesi. Non preoccupati per i drammatici effetti collaterali riportati da alcuni di questi adulti – tra cui febbre alta, mal di testa martellante, dolori muscolari, stanchezza e tremori abbastanza intensi da rompere i denti – più di 90 genitori hanno già espresso interesse nel volontariato dei loro adolescenti.

 

Tuttavia, articoli su Pediatrics e altre riviste affermano che i bambini non sono una fonte di infezione e hanno molte più probabilità di acquisire COVID-19 dagli adulti «piuttosto che trasmetterlo a loro». In altre parole, i politici si aspettano che i bambini accettino un’equazione rischio-beneficio fortemente orientata al rischio.

 

 

Multinazionale 

Il gigante farmaceutico Pfizer, la seconda più grande azienda farmaceutica e biotecnologica al mondo e la quarta più alta guadagnatrice di entrate da vaccini, ha visto un aumento del 7% del valore delle sue azioni quest’anno.

 

Tuttavia, sebbene Pfizer affermi di essere un portabandiera di «qualità, sicurezza e valore», ha una fedina penale aziendale lunga un miglio. Pfizer è regolarmente impantanata in controversie che coinvolgono presunte fissazione dei prezzi, corruzionetangenti elusione fiscale, sviamento normativo e altre pratiche sgradevoli e ha anche ripetutamente pagato multe per violazioni ambientali nei suoi impianti di ricerca e produzione.

 

I critici indicano decenni di marketing aggressivo e discutibile. Nel 2009, questo comportamento è valso alla Pfizer la dubbia onorificenza di pagare la più grande multa criminale di sempre –2,3 miliardi di dollari – per la promozione fraudolenta e illegale di quattro farmaci, incluso un antidolorifico commercializzato a dosi «pericolosamente alte».

Questi genitori (forse lasciati disoccupati dalle restrizioni del coronavirus) sono tentati dagli incentivi finanziari offerti ai partecipanti alla sperimentazione clinica, secondo quanto riferito ovunque da $ 1200 a $ 2000?

 

Nel 2016, un regolatore britannico ha imposto una multa di 106 milioni di dollari alla Pfizer per un aumento del 2600% del prezzo di un farmaco antiepilettico ampiamente prescritto che ha aumentato le spese dei servizi sanitari nazionali da un anno all’altro – per un singolo farmaco – da $ 2,5 milioni a $ 63 milioni.

 

Forse per compensare i suoi spiacevoli risultati, Pfizer è la principale azienda farmaceutica che spende nelle elezioni statali, superando anche il gruppo di lobbying del settore, Pharmaceutical Research and Manufacturers of America (PhRM).

 

Come mostra un analisi appena pubblicata della spesa politica delle compagnie farmaceutiche da STAT e dal National Institute on Money and Politics, la «prolifica» spesa a livello statale di Pfizer ($ 778.000 da gennaio 2019) «rispecchia il suo comportamento a livello federale, dove il suo [comitato di azione politica] era anche il maggiore spesa politica tra le compagnie farmaceutiche» –  circa 1 milione di dollari nello stesso periodo di tempo. Il rapporto rileva chiaramente che mentre gli importi pagati ai legislatori rappresentano una «miseria» per un’azienda che guadagna decine di miliardi all’anno, «quei piccoli pezzi di cambiamento aziendale possono avere un impatto significativo».

 

 

Articoli su Pediatrics e altre riviste affermano che i bambini non sono una fonte di infezione e hanno molte più probabilità di acquisire COVID-19 dagli adulti «piuttosto che trasmetterlo a loro»

I vaccini della Pfizer

Pfizer è responsabile di due vaccini nel programma vaccinale statunitense per l’infanzia e l’adolescenza: il vaccino contro lo pneumococco Prevnar-13 (somministrato ai bambini di età inferiore a 5 anni e anche agli anziani) e il vaccino meningococcico Trumenba (approvato per i bambini di 10-25 anni). I foglietti illustrativi collegano i due vaccini a un gran numero di eventi avversi gravi, tra cui anafilassi e altre reazioni allergiche, forti mal di testa e dolori muscolari e articolari cronici. Tra i circa 40 danni elencati nell’inserto Prevnar-13 ci sono la sindrome della morte infantile improvvisa (SIDS) e una mezza dozzina di altri esiti fatali.

 

Pfizer ha sviluppato il suo vaccino COVID-19 – che utilizza la tecnologia sperimentale dell’RNA messaggero (mRNA) – in collaborazione con l’azienda biopharma tedesca BioNTech. Sebbene i vaccini mRNA devono essere conservati in appositi congelatori ultra-bassa temperatura che pongono alcuni ostacoli logistici , Pfizer è entusiasta del mai-prima-approvato approccio perché ignora i metodi più costose e difficili utilizzati nella produzione di vaccini tradizionali. Lo fa essenzialmente trasformando i riceventi in “fabbriche di vaccini” – con rischi a lungo termine sconosciuti.

 

Pfizer e BioNTech hanno portato i loro candidati vaccini COVID-19 «dal concetto allo sviluppo clinico» in meno di tre mesi, forse aiutati dagli sforzi dell’attuale CEO di Pfizer per ristrutturare Pfizer in un’azienda più «agile». Allo stesso tempo, gli osservatori che ora collocano Pfizer in testa al gruppo per i vaccini COVID-19 accreditano il «sistema ben oliato » dell’azienda , sottolineando che Pfizer è incredibilmente organizzato ed è sempre .. un paio di passi avanti, pianificando dove vogliono andare.

 

 

… Il vaccino contro lo pneumococco Prevnar-13 (somministrato ai bambini di età inferiore a 5 anni e anche agli anziani) e il vaccino meningococcico Trumenba (approvato per i bambini di 10-25 anni). I foglietti illustrativi collegano i due vaccini a un gran numero di eventi avversi gravi, tra cui anafilassi e altre reazioni allergiche, forti mal di testa e dolori muscolari e articolari cronici. Tra i circa 40 danni elencati nell’inserto Prevnar-13 ci sono la sindrome della morte infantile improvvisa (SIDS) e una mezza dozzina di altri esiti fatali.

Conflitti di interesse e porte girevoli

Nell’estate del 2019, dopo essere stato commissario della FDA dell’amministrazione Trump per due anni, Scott Gottlieb è passato attraverso la porta girevole per entrare a far parte del consiglio di amministrazione di Pfizer e diventare un collaboratore regolare della CNBC. Negli ultimi quattro decenni, entrare nei consigli di amministrazione farmaceutica è stato normale per i commissari della FDA in partenza, anche se Gottlieb potrebbe aver alzato la posta unendosi anche ai consigli di amministrazione della start-up di test genetici dipendenti dall’intelligenza artificiale e dai Big Data, Tempus e l’azienda biotecnologica Illumina.

 

Mentre era alla FDA, Gottlieb ha presieduto un numero record di approvazioni di farmaci. Secondo un commentatore, questo periodo della FDA «pionieristico» e l’attenzione di Gottlieb a «accelerare il processo [di approvazione dei farmaci]… hanno contribuito a renderlo caro al settore, rendendolo uno dei commissari più popolari nella storia della FDA»

 

Come ha affermato il direttore di un gruppo di controllo dei consumatori, «è stato fondamentalmente uno imbonitore per le società farmaceutiche per gran parte della sua carriera». Due mesi prima di lasciare l’agenzia, Gottlieb ha attirato l’attenzione quando ha negato con forza qualsiasi legame tra vaccini e autismo mentre minacciava pubblicamente che il governo federale potesse essere «costretto» a intervenire negli stati con esenzioni dai vaccini per rendere i vaccini obbligatori su tutta la linea.

 

L’affiliazione di Gottlieb con la CNBC potrebbe spiegare perché è stato un frequente volto pubblico durante la pandemia di coronavirus, promuovendo gli Stati Uniti come leader mondiale nella corsa ai vaccini ma anche sostenendo vocalmente misure come mascheramento universale, test universali e chiusura di ristoranti e scuole.

 

L’Operazione Warp Speed ​​sta assegnando contratti alle aziende di vaccini attraverso un intermediario di appaltatori non governativi della difesa, una tattica che protegge i contratti dalla supervisione e dalla regolamentazione federale

Il 19 ottobre , Gottlieb ha detto cupamente agli americani che gli Stati Uniti stanno «entrando in un periodo piuttosto difficile» e che «la parte più difficile è probabilmente [ancora] davanti».

 

Ironia della sorte, più o meno nello stesso periodo in cui Gottlieb utilizzava i risultati dei test positivi per promuovere misure restrittive in corso, un ex vicepresidente della Pfizer e chief science officer nel Regno Unito definiva i test di massa «inappropriati», affermando che «è impossibile che gli aspetti positivi siano molto diversi da quelli falsi». Discutendo le dure politiche che sono state particolarmente disastrose per i bambini, l’ex dirigente Pfizer ha convenuto che si basavano essenzialmente su «dati completamente falsi».

 

 

Bambini a rischio

Moncef Slaoui, a capo dell’iniziativa Operation Warp Speed, ha dichiarato che dopo un ciclo di test sugli adolescenti, si aspetta che i principali vaccini contro il coronavirus vengano testati anche su bambini e neonati

La giornalista Whitney Webb ha recentemente sottolineato come l’Operazione Warp Speed ​​stia assegnando contratti alle aziende di vaccini attraverso un intermediario di appaltatori non governativi della difesa, una tattica che protegge i contratti dalla supervisione e dalla regolamentazione federale.

 

Nel frattempo, Moncef Slaoui, a capo dell’iniziativa Operation Warp Speed, ha dichiarato che dopo un ciclo di test sugli adolescenti, si aspetta che i principali vaccini contro il coronavirus vengano testati anche su bambini e neonati.

 

I genitori farebbero bene a tenere i loro figli ai margini di questi esperimenti. Se gli studi clinici sui vaccini, compresi quelli di Pfizer, stanno già generando risultati riguardanti gli adulti in grado di descrivere i loro sintomi, cosa succederà quando i bambini preverbali sperimenteranno esiti avversi simili?

I genitori farebbero bene a tenere i loro figli ai margini di questi esperimenti. Se gli studi clinici sui vaccini, compresi quelli di Pfizer, stanno già generando risultati riguardanti gli adulti in grado di descrivere i loro sintomi, cosa succederà quando i bambini preverbali sperimenteranno esiti avversi simili?

 

 

Il Team di Children Health Defense

 

 

 

 

© 22 ottobre 2020, Children’s Health Defense, Inc. Questo articolo è riprodotto e distribuito con il permesso di Children’s Health Defense, Inc. Vuoi saperne di più dalla Difesa della salute dei bambini? Iscriviti per ricevere gratuitamente notizie e aggiornamenti da Robert F. Kennedy, Jr. e la Difesa della salute dei bambini. La tua donazione ci aiuterà a supportare gli sforzi di CHD.

 

 

 

Renovatio 21 offre questa traduzione per dare una informazione a 360º. Ricordiamo che non tutto ciò che viene pubblicato sul sito di Renovatio 21 corrisponde alle nostre posizioni.