Connettiti con Renovato 21

Bizzarria

Scienziati italiani costruiscono robot dotato di jetpacco e di volto ritenuto inquietante

Pubblicato

il

 

 

Un team di ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) ha creato un robot umanoide che indossa un jetpack. Si chiama iRonCub, e  come dettagliato in un documento recentemente accettato per la pubblicazione sulla rivista IEEE Robotics and Automation Letters , ha due motori a reazione attaccati alle estremità di ciascuno dei suoi bracci, e altri due attaccati al suo zaino

 

L’androide ha il volto, oramai noto al pubblico italiano grazie a miriadi di servizi dei TG RAI, di iCub, un progetto che va indietro di un decennio o due: un robot la cui estetica e le cui funzioni sembrano quelle di un bimbo di tre anni.

 

La cosa ha sconvolto alcuni osservatori stranieri, per esempio Futurism, sito collegato alla Singularity University, un ente da cui promana il livello alto del pensiero transumanista.

 

Continue offese gratuite al robot italiano da parte della pubblicazione transumanista

«Per qualche ragione ha un viso inquietante simile a una bambola» scrive la testata della Silicon Valley riguardo all’androide volante IIT. «In altre parole, è l’ultimo tipo di creatura che vorremmo incontrare durante la singolarità».

 

Poi, non paghi, continuano, la chiamano «mostruosità da incubo» che «può sembrare terrificante», «bambola raccapricciante con il jetpack».

 

Il jetpacco montato su iRonCub potrebbe un giorno essere utilizzata per superare terreni altrimenti impraticabili e aiutare durante la risposta a situazioni di calamità, come mostrato dal video.

 

 

All’osservatore transumanista statunitense neanche questo va bene. Giù offese: il test, «va detto, è fondamentalmente una scena uscita da un film horror di fantascienza – i ricercatori hanno messo dei pantaloni protettivi lucidi sulla bambola con jetpack e hanno lasciato che i quattro motori a reazione andassero» scrive Futurism.

 

Daniele Pucci, capo del laboratorio di intelligenza artificiale e meccanica dell’IIT, ha dichiarato a IEEE Spectrum che ricerca può essere utilizzata anche come «banco di prova per esoscheletri volanti azionati per gli esseri umani».

 

Niente, il disgusto insultante americano, a questo punto sospetto (nazionalismo robotico? Davvero?) non si placa: «la squadra spera di far volare per davvero la loro mostruosità con la faccia da bambola. Quindi preparati a correre».

 

Continue offese gratuite al robot italiano, insomma. Come se gli americani, con i robocani di Boston Dynamics, che sono già in giro con poliziotti e militari, perfino armati, costruissero stupendi, pacifici androidi apollinei.

 

Maddeché. Il lettore di Renovatio 21 sa perfettamente che proprio gli USA stanno costruendo robot volanti orrendi, e che arriveranno assai presto (probabilmente, vi sono già arrivati) a creare slaughterbots, droni omicidi autonomi e altri robot killer, come del resto stanno facendo russi, britannici, cinesi e perfino australiani.

 

 

 

 

Immagine screenshot da YouTube

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Bizzarria

Esoscheletro robotico fai-da-te per frollare la carne bovina e massaggiare gli esseri umani

Pubblicato

il

Da

 

Handy Geng, artigiano YouTube di Hong Kong, si è autoprodotto un esoscheletro robotico per frollare la carne.

 

Si tratta di un sistema chiamato «Handmade Powered Exoskeleton For Cooking & Massage».

 

L’appassionato di Bricolage ha creato un sistema fatto di braccia robotiche, pompe idrauliche e manganelli di metallo con cui picchiare le bistecche senza alcuna pietà.

 

Il lettori noti come, arrivati al momento della performanza del macchinario transumanista sul taglio bovino, il nostro assuma un’espressione di soddisfazione significativa, con un ghigno implacabile per qualche motivo ci ricorda il Bob di Twin Peaks, ma non sappiamo bene perché.

 

Incredibilmente, la tecnologia, vera dual use, viene utilizzata anche per «massaggiare» esseri umani, che dal video paiono pure viventi.

 

Siamo invidiosi? Sì, un po’.

 

Tuttavia preghiamo che la polizia di Hong Kong, visti gli ultimi episodi, non prenda nota.

 

 

 

 

Immagine screenshot da YouTube

 

 

 

Continua a leggere

Bizzarria

Schettinare sotto le automobili

Pubblicato

il

Da

Una bambina indiana di 7 anni, Deshna Aditya Nahar, ha acquisito l’incredibile capacità di pattinare sotto le automobili.

 

La bimba è infatti piccola e flessibile abbastanza per schettinare sotto non una, ma una serie di macchine.

 

Ecco quindi che lo scorso mese la piccola indiana ha stabilito il nuovo Guiness per il tempo più veloce nel pattinare nel limbo sotto venti auto, eseguendo l’impresa in soli 13,74 secondi, il tutto senza sfiorare la parte inferiore di un singolo veicolo.

 

Non provatelo a casa.

 

Soprattutto non fatelo provare ai vostri figli.

 

Continua a leggere

Bizzarria

Babbo Natale muore di colpo in Uruguay

Pubblicato

il

Da

Babbo Natale è morto per un malore. Il barbuto vecchio sarebbe spirato in pubblico in un centro commerciale uruguagio. Ne dà notizia il sito Montevideo Portal.

 

Babbo Natale stava incontrando i bambini in un centro commerciale a Itu, San Paolo. Poco prima dell’inizio della presentazione, si è accasciato al suolo.

 

Secondo il notiziario G1, l’anziano biancorosso sarebbe stato portato in ospedale dove sarebbe morto.

 

«L’attore C. F., che ha interpretato il nostro Babbo Natale durante l’evento di questo sabato, non si è sentito bene, è stato curato immediatamente e trasferito all’UPA locale, ma è morto in ospedale nel tardo pomeriggio», ha scritto il centro commerciale in una nota, rivelando l’identità del Babbo Natale. «Il Plaza Shopping Itu sta dando il suo pieno sostegno alla famiglia e si rammarica di questa perdita», aggiunge la dichiarazione.

 

In molti si dicono sconvolti per la perdita del 75enne Babbo Natale, che si era presentato al medesimo centro commerciale anche l’anno scorso.

 

«La causa della morte non è stata resa nota» scrive Montevideo Portal.

 

Non sappiamo se sia lecito ipotizzare che si tratti di un episodio di questa epidemia malori che dopo calciatori, ciclisti e corridori, sembra accanirsi contro attori, cantanti e ballerini, e a quanto sembra, a questo punto, anche Babbi Natali.

 

Requiescat.

 

 

 

Continua a leggere

Più popolari