Renovatio 21 esprime solidarietà a Comilva per la censura subita

 

 

 

Renovatio 21 apprende che in data 6 gennaio la pagina Facebook dell’Associazione Comilva Onlus è stata rimossa dalla piattaforma. 

 

Ad annunciarlo è stato il legale della stessa Associazione, l’Avv. Luca Ventaloro:

 

«La pagina è appena stata rimossa e la censura alza il tiro ed il livello di libertà in questo paese è sempre più basso. La motivazione, proveniente probabilmente da una segnalazione, è che avremmo violato gli standard della community in materia di disinformazione che causa violenza fisica».

 

Abbiamo visto come tale assurdità sia stata celebrata dagli araldi del totalitarismo vaccinale, che saltellano di gioia sui giornali nazionali. Riteniamo anche questo un segno effettivo di quanto la situazione, giorno dopo giorno, diventi sempre più preoccupante.

Renovatio 21 esprime la massima solidarietà all’intera équipe di Comilva e a tutti i suoi associati

 

Per la forte amicizia con l’avvocato Luca Ventaloro e per la grande stima verso tutte le persone, i genitori e i legali facenti parte dell’associazione per la libertà di scelta vaccinale,  Renovatio 21 esprime la massima solidarietà all’intera équipe di Comilva e a tutti i suoi associati. 

 

Siamo certi che, nemmeno dinanzi ad una caccia alle streghe appena iniziata e già ampiamente annunciata, Comilva non fermerà l’enorme lavoro di informazione e di sostegno che da tantissimi anni svolge con dedizione a servizio delle famiglie e della comunità intera.

 

 

Renovatio 21