Francia, Germania e OMS lanciano un fondo da 8 miliardi di dollari per lo sviluppo di vaccini COVID-19 

 

 

 

Il 24 aprile, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, con i leader di Francia e Germania, ha lanciato un progetto da 8 miliardi di dollari per accelerare lo sviluppo di un vaccino contro il SARS-Cov2, sottolineando che dovrebbe essere distribuito senza alcun favore in tutti i paesi.

 

In una conferenza stampa virtuale, indirizzata dall’OMS, il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Angela Merkel, il direttore generale dell’OMS Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus hanno dichiarato che «Il mondo ha bisogno di questi strumenti e ne ha bisogno in fretta … In passato non sono stati disponibili a tutti. Non è possibile che accada di nuovo».

 

«Stiamo parlando  della produzione di questo vaccino e della sua distribuzione in tutto il mondo» Angela Merkel 

Macron ha ribadito l’idea e ha espresso la speranza che gli Stati Uniti e la Cina si riconcilieranno, dicendo che «nessuna divisione dovrebbe impedirci di vincere questa battaglia».

 

Ma in Europa monta anche la tensione. La dichiarazione del segretario alla salute del Regno Unito Matt Hancock del 22 aprile, che affermava che il Regno Unito si aspetta di raccogliere una grande manna economica qualora i britannici sviluppassero il  primo vaccino, ha innervosito altri funzionari europei.

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha partecipato al briefing ma nei resoconti è relegato ai margini

 

Al briefing stampa del 24 aprile, il Cancelliere Angela Merkel ha chiesto lo sviluppo di nuove capacità produttive e ha fatto appello sia al settore pubblico che a quello privato per aiutare a colmare il deficit di finanziamento.

 

«Stiamo parlando della proprietà pubblica globale, della produzione di questo vaccino e della sua distribuzione in tutto il mondo».

 

Melinda Gates, capo della Bill & Melinda Gates Foundation e sostenitrice di campagne mondiali per la vaccinazione e per la contraccezione, ha parlato alla conferenza stampa, che era priva di politici USA

Il 4 maggio è prevista una riunione virtuale al vertice (ospitata dal presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen) durante la quale i leader mondiali discuteranno su come raccogliere gli 8 miliardi di dollari (7,5 miliardi di euro).

 

Altri leader politici che hanno partecipato all’evento del 24 aprile sono il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, il segretario agli esteri britannico Dominic Raab, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa e il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez.

 

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha partecipato al briefing ma è relegato ai margini da resoconti come quello di Bloomberg.

Visto il ruolo ancora oscuro che svolgerebbero gli anticorpi nella malattia COVID-19, per quale vaccino questi potenti della terra stiano parlando stanno gettando i nostri soldi?

 

Melinda Gates, capo della Bill & Melinda Gates Foundation e sostenitrice di campagne mondiali per la vaccinazione e per la contraccezione, ha parlato alla conferenza stampa, che era priva di politici USA.

 

Nel momento in cui la stessa OMS in un tweet ha dicharato il ruolo ancora oscuro che svolgerebbero gli anticorpi nella malattia COVID-19, ci chiediamo di quale vaccino questi potenti della terra stiano parlando, e dove stiano gettando i loro soldi – pardon, i nostri soldi.