Spagna: i cittadini impediscono alla polizia di arrestare una donna senza mascherina

 

 

 

 

 

 

Un video dalla Spagna mostra i cittadini che impediscono alla polizia di arrestare una donna per non aver indossato una maschera.

 

La clip mostra gli agenti che tentano di allontanare una donna più anziana dalla folla, ma i cittadini riescono a strapparla dalla polizia cantando in coro «Libertad! Libertad!».

 

La clip mostra gli agenti che tentano di allontanare una donna più anziana dalla folla, ma i cittadini riescono a strapparla dalla polizia cantando in coro «Libertad! Libertad!».

 

Come riportato da Renovatio 21, è accaduto sempre in Spagna l’episodio della signora picchiata da un agente perché non indossava la mascherina. La legge spagnuola prevede l’uso della mascherina all’aperto ovunque e in ogni caso.

 

Ieri  Renovatio 21 ha invece dato conto dell’uso degli elicotteri per terrorizzare le famigliuole in spiaggia a Maiorca.

Lo scorso sabato una protesta a Madrid contro le leggi spagnole sul coronavirus, che impongono alle persone di indossare maschere ovunque all’interno che all’esterno

 

Lo scorso sabato una protesta a Madrid contro le leggi spagnole sul coronavirus, che impongono alle persone di indossare maschere ovunque all’interno che all’esterno, ha richiamato migliaia di manifestanti.

 

Ad ogni modo, il luogo con la repressione più dura rimane l’Australia, dove oramai sono si contano casi che si ritenevano impensabili in una democrazia liberale. Ripetiamo: al momento…

 

L’Italia, tra elicotteri, droni e quad per andare a sanzionare chi prendeva il sole in spiaggia ha già dato molto all’album orrorifico del nuovo Mondo COVID-19. Il bello forse deve ancora venire.