Washington, Trump paga l’albergo ai soldati costretti a dormire nei parcheggi

 

 

Secondo quanto riferito, il presidente Donald Trump ha offerto camere al Trump International Hotel a Washington alle truppe della Guardia Nazionale. Tuttavia, dopo che la notizia è stata diffusa, ai soldati è stato ordinato di dormire in un parcheggio.

 

Il presidente Trump ha concesso il permesso di utilizzare l’hotel venerdì, poche ore dopo che il giornalista dell’OANN Jack Posobiec aveva invitato il presidente a offrire l’hotel alle truppe che sarebbero state scaricate dal Campidoglio all’inizio della giornata.

Il presidente Trump ha concesso il permesso di utilizzare l’hotel venerdì, poche ore dopo che il giornalista dell’OANN Jack Posobiec aveva invitato il presidente a offrire l’hotel alle truppe che sarebbero state scaricate dal Campidoglio all’inizio della giornata.

 

Scrive Infowars che secondo alcuni rapport alle truppe sarebbe stato ordinato di lasciare il Campidoglio dopo che un membro del Congresso democratico ha individuato un soldato senza maschera in un Dunkin Donuts, un popolare franchising che vende ciambelle.

 

A seguito del rapporto, sono emerse foto di numerosi soldati che dormivano sul pavimento di un vicino garage del Senato, con la descrizione di un giornalista che affermava che stavano «respirando gas di scarico e COVID».

 

Il presidente Trump avrebbe definito il trattamento delle truppe «disgustoso e imperdonabile»

Secondo Posobiec, il presidente Trump avrebbe definito il trattamento delle truppe «disgustoso e imperdonabile».

 

Il netto contrasto nella leadership e nel rispetto per i militari ha spinto i confronti tra Trump e Biden sui social media.

 

 

 

 

 

 

Immagine di Chairman of the Joint Chiefs of Staff via Flickr pubblicata su licenza Creative Commons Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)