Spariti nel nulla due netizen cinesi: su YouTube hanno deriso Xi Jinping

 

 

Renovatio 21 pubblica questo articolo su gentile concessione di Asianews

 

 

 

Il presidente cinese paragonato al rinomato panino ripieno cotto al vapore. In passato è stato rappresentato come Winnie the Pooh. Presi di mira i canali web satirici che danneggiano la reputazione del leader di Pechino. Video rimossi con l’accusa di violazione del diritto d’autore.

Due netizen cinesi noti per prendersi gioco di Xi Jinping su YouTube sono scomparsi alla vigilia del Capodanno lunare

Due netizen cinesi noti per prendersi gioco di Xi Jinping su YouTube sono scomparsi alla vigilia del Capodanno lunare, celebratosi il 12 febbraio. Lo ha denunciato il gestore di Qiang Guo Wa Ha Ha, un altro canale web specializzato nel Ru Bao, la presa in giro del presidente cinese.

 

La sparizione del presidente e del manager del canale YouTube Ru Mo Xin Lian She risale al 9 febbraio, riportano l’Apple Daily e Radio Free Asia.

 

In questi canali satirici Xi è soprannominato «Bao Zi», un riferimento a quando nel dicembre 2013 si presentò all’improvviso in un ristorante della capitale ordinando il rinomato panino ripieno cotto al vapore.

 

Negli ultimi giorni YouTube ha rimosso diversi video pubblicati dai canali che deridono Xi

Nei canali Ru Bao il leader cinese è rappresentato anche come Winnie the Pooh, l’orsetto animato reso celebre dalla Disney.

 

Negli ultimi giorni YouTube ha rimosso diversi video pubblicati dai canali che deridono Xi. L’accusa è di aver violato i diritti d’autore della compagnia Shanghai Hode Information Technology Co Ltd. Per i titolari dei programmi Ru Bao si tratta di una campagna governativa per proteggere la reputazione del presidente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Invitiamo i lettori di Renovatio 21 a sostenere con una donazione Asianews e le sue campagne.

 

 

 

Immagine di World Economic Forum via Flickr pubblicata su licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)