Sigaretta elettronica esplode distruggendo i denti di un ragazzo

 

 

 

La sigaretta elettronica è esplosa in bocca ad un diciannovenne inglese, frantumandogli molti denti e mandandolo in ospedale.

 

Secondo MEDizzy , i medici del Queen’s Medical Center della Nottingham University Hospital hanno tenuto l’uomo di 19 anni in terapia intensiva per circa un giorno prima di rimandarlo a casa. Ma il paziente se ne è andato con molti meno denti di quelli con cui era entrato, poiché l’osso frantumato era ritenuto irreparabile.

«Le esplosioni di sigarette elettroniche hanno causato principalmente ustioni da fiamma, ustioni da contatto, ustioni chimiche e ferite da esplosione, con danni a mani, cosce, zona inguinale e dei tessuti molli dei genitali  e/o ossa »

 

Per fortuna, una TAC alla ricerca di traumi alla testa e altre ossa rotte ha rivelato che la peggiore delle lesioni era limitata alla mascella del paziente, secondo un caso clinico pubblicato la scorsa settimana sulla rivista BMJ Case Reports , sebbene avesse diverse ustioni e tagli anche dentro e intorno alla sua bocca.

 

«Le esplosioni [di sigarette elettroniche] … hanno causato principalmente ustioni da fiamma, ustioni da contatto, ustioni chimiche e ferite da esplosione, con danni a mani, cosce, zona inguinale e dei tessuti molli dei genitali  e/o ossa », si legge nel rapporto di caso, «poiché la sigaretta elettronica spesso esplode mentre è nella mano o in tasca del paziente».

 

Tuttavia, ci sono state altre segnalazioni di sigarette elettroniche che esplodono nella bocca delle persone, che hanno causato ossa rotte, gravi ustioni e occasionalmente la morte.

Ci sono state altre segnalazioni di sigarette elettroniche che esplodono nella bocca delle persone, che hanno causato ossa rotte, gravi ustioni e occasionalmente la morte.

 

 

«Come mi sentivo, dopo essermi svegliato da quello che era successo, non mi sentivo lo stesso, quasi non mi sentivo reale», ha riferito il paziente. «Il dolore era orribile e quasi come un incubo; non appena mi è stato detto che potevo andarmene e tornare a casa, dopo essere entrato nella casa dove era successo, è stato molto scoraggiante, sono stato sopraffatto da una vampata di malessere».

 

Le esplosioni sono legate a problemi intrinseci con le batterie agli ioni di litio, hanno concluso i medici, quindi non è chiaro se possa emergere una sigaretta elettronica alternativo più sicuro. Ma richiedono misure di sicurezza urgenti, come modifiche al design e interruzioni di corrente di emergenza che potrebbero aiutare a prevenire future esplosioni.

 

Le esplosioni sono legate a problemi intrinseci con le batterie agli ioni di litio

«Anche se rare, le esplosioni di sigarette elettroniche sono una preoccupazione crescente a causa della crescente popolarità di questi dispositivi e delle lesioni devastanti che possono causare», si legge nel rapporto.