Presentatrice radio morta dopo il vaccino

 

 

La scorsa settimana Lisa Shaw, una presentatrice della BBC Radio Newcastle di 44 anni, è morta dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. A renderlo noto è stata la famiglia.

 

Lisa aveva sviluppato gravi emicranie una settimana dopo aver subito l’iniezione e si è ammalata gravemente pochi giorni dopo, ha dichiarato la sua famiglia in una nota.

 

«Lisa ha sviluppato forti mal di testa una settimana dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca e si è ammalata gravemente pochi giorni dopo».

 

«Lisa ha sviluppato forti mal di testa una settimana dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca e si è ammalata gravemente pochi giorni dopo».

«È stata curata dal team di terapia intensiva della Royal Victoria Infirmary per coaguli di sangue e sanguinamento alla testa».

 

«Tragicamente, è morta, circondata dalla sua famiglia, venerdì pomeriggio».

 

«Siamo devastati e c’è un buco a forma di Lisa nella nostra vita che non potrà mai essere riempito. La ameremo e ci mancherà sempre».

 

La Shaw è deceduta alla Royal Victoria Infirmary, Newcastle, venerdì pomeriggio, dopo essere stato curato in terapia intensiva per coaguli di sangue ed emorragie .

 

«È stata curata dal team di terapia intensiva della Royal Victoria Infirmary per coaguli di sangue e sanguinamento alla testa»

Lisa era cresciuta nella contea di Durham e ha studiato aveva Bournemouth University. La sua carriera in radio era iniziata nel 1997, e l’aveva portata a vincere il Sony Gold Award. Nonostante la carriera illustre, la Shaw ha sempre continuato a vivere e lavorare nel suo amato nord-est.

 

Lisa era sposata con Gareth Eve, che ha anche anche lui un lavoro alla radio con oltre 17 anni di esperienza alle alle spalle. Il marito è il direttore creativo di WriteSound Creative, che produce spot radiofonici.

 

La coppia aveva due figli.