Perché il digiuno?

 

 

 

Per dimagrire nel modo più rapido e facile

 

Per sentirsi meglio fisicamente e mentalmente

 

Per sentirsi ed apparire più giovani.

 

Per risparmiare.

 

Per far riposare tutto l’organismo.

 

Per ripulire il corpo.

 

Per sentirsi meglio fisicamente e mentalmente

Per far scendere la pressione sanguigna.

 

Per diminuire il livello di colesterolo.

 

Per perdere l’abitudine di fumare e bere.

 

Per avere più gioia nella vita sessuale.

Per far riposare tutto l’organismo

 

Per lasciare che il corpo guarisca se stesso.

 

Per allentare la tensione.

 

Per ripulire il corpo

Per non dipendere più dai farmaci.

 

Per dormire meglio.

 

Per lasciare che il corpo guarisca se stesso

Per digerire meglio.

 

Per regolarizzare i flussi intestinali.

 

Per sentirsi euforici.

 

Per acuire i sensi.

 

Per non dipendere più dai farmaci

Per rendere più vivaci i processi mentali.

 

Per risparmiare tempo.

 

Per accrescere l’autostima.

 

Per solidarietà con chi ha fame

Per migliorare le proprie abitudini alimentari.

 

Per solidarietà con chi ha fame.

 

Per acuire i sensi

Per ottenere l’autocontrollo.

 

Per andare alla ricerca di rivelazioni spirituali.

 

Per rispettare i riti religiosi.

 

Per ottenere l’autocontrollo

Per richiamare l’attenzione su fatti politici.

 

Per rallentare il processo di invecchiamento.

 

Per rallentare il processo di invecchiamento

 

 

Tratto da Alan Cott, Digiuno via di Salute, Red Edizioni, Como 2014.

 

Il dottor Allan Cott (1919-1993) è stato un medico americano specializzato in nutrizione e psicologia infantile. I suoi studi sul digiuno hanno ripreso quelli dello psichiatra moscovita dott. Yurij Nikolajev.

 

Renovatio 21 consiglia a tutti la lettura di questo libro.