Coalizione per protestare contro il programma satellitare SpaceX, citando la minaccia di radiazioni

 

 

Renovatio 21 traduce questo articolo per gentile concessione di Children’s Health Defense.

 

 

 

Children’s Health Defense è uno dei numerosi gruppi che hanno pianificato una protesta il 19 marzo presso la sede di SpaceX per chiedere alla società di terminare il dispiegamento di 42.000 satelliti a bassa orbita.

 

 

 

I satelliti SpaceX a bassa orbita, utilizzando la tecnologia 5G, immergerebbero il mondo in radiazioni a microonde, comprese le riserve oceaniche, antartiche e della fauna selvatica e le aree naturali protette

I sostenitori della tecnologia sicura, gli ambientalisti e gli astronomi della California e altri stati si sono riuniti il 19 marzo, dalle 10:00 alle 14:00 PST presso la sede di SpaceX a Hawthorne, in California, per chiedere alla società di porre fine al dispiegamento programmato di 42.000 satelliti a bassa orbita.

 

Le organizzazioni partecipanti includono Children’s Health DefenseAmericans for Responsible Technology, Moms Across America e 5G Free California.

 

I gruppi stanno raccogliendo firme in tutto il mondo su una lettera aperta a Elon Musk e SpaceX, esortando Musk a sedersi con scienziati, astronomi e tutte le parti interessate per discutere i pericoli dei programmi satellitari. Un gruppo di bambini consegnerà a mano la lettera durante la manifestazione del 19 marzo.

 

I satelliti SpaceX a bassa orbita, utilizzando la tecnologia 5G, immergerebbero il mondo in radiazioni a microonde, comprese le riserve oceaniche, antartiche e della fauna selvatica e le aree naturali protette. Altre società come One Web e Amazon hanno in programma di lanciare fino a 40.000 satelliti aggiuntivi.

 

Gli oppositori ritengono che gli impatti ambientali e sulla salute dei satelliti supereranno di gran lunga i potenziali benefici, e gli impatti ambientali da soli saranno devastanti.

 

Il programma SpaceX Starlink richiede 8.400 satelliti, ciascuno con una durata di soli 5 anni, da costruire, lanciare, disorbitare e bruciare ogni anno

Il programma SpaceX Starlink richiede 8.400 satelliti, ciascuno con una durata di soli 5 anni, da costruire, lanciare, disorbitare e bruciare ogni anno. Ciò si andrà ad aggiungere all’esaurimento dell’ozono, ai detriti spaziali e alle collisioni, alla conversione dei satelliti disorbitati in polvere tossica e fumo mentre bruciano nell’atmosfera e alla proliferazione di spaziporto su terreni incontaminati e inquinamento del suolo e dell’acqua nelle zone circostanti.

 

Di particolare interesse è l’aumento globale delle radiazioni a microonde prodotte dai satelliti, dalle stazioni di terra e da milioni di “terminali utente” che sono, di fatto, antenne cellulari in tutto il pianeta, una per ogni abbonato.

 

Il 26 febbraio Children’s Health Defense ha intentato una causa contro la Commissione Federale per le Comunicazioni contestando un emendamento alla regola «Dispositivi di ricezione via etere» (OTARD). Tra le altre cose, la regola modificata consente il dispiegamento di almeno 1.000.000 di antenne che forniranno l’infrastruttura di terra per i satelliti SpaceX. La regola modificata entrerà in vigore il 29 marzo.

«Siamo letteralmente cavie per questo esperimento tecnologico per cui non siamo stati consultati e per il quale non abbiamo dato il nostro consenso»

 

«Siamo letteralmente cavie per questo esperimento tecnologico per cui non siamo stati consultati e per il quale non abbiamo dato il nostro consenso», ha dichiarato David Goldberg, uno degli organizzatori dell’evento.

 

«Questa è la stessa tecnologia utilizzata negli attacchi a microonde contro i diplomatici, attualmente sotto indagine federale. Sono disponibili e dovrebbero essere implementate tecnologie cablate più sicure ed efficienti dal punto di vista energetico, anziché migliaia di satelliti e milioni di antenne cellulari che aumenteranno le radiazioni wireless e danneggeranno l’ambiente».

 

Ai partecipanti viene chiesto di rispettare tutte le  leggi e le norme anti-COVID della California .Per ulteriori informazioni sulla protesta in programma, clicca qui.

«Questa è la stessa tecnologia utilizzata negli attacchi a microonde contro i diplomatici, attualmente sotto indagine federale»

 

 

Coalition to Protest SpaceX Satellite Program

 

 

 

Traduzione di Alessandra Boni

 

 

 

© 8 marzo 2021, Children’s Health Defense, Inc. Questo articolo è riprodotto e distribuito con il permesso di Children’s Health Defense, Inc. Vuoi saperne di più dalla Difesa della salute dei bambini? Iscriviti per ricevere gratuitamente notizie e aggiornamenti da Robert F. Kennedy, Jr. e la Difesa della salute dei bambini. La tua donazione ci aiuterà a supportare gli sforzi di CHD.