La tecnica moderna al servizio del Mysterium Iniquitatis

 

 

 

2 Ts 2,3-4.6-11 «Che niuno vi inganni in nessuna maniera; perché ciò non sarà [la venuta del Signor Nostro Gesù Cristo], se prima non venga l’apostasia e si sia rivelato l’uomo del peccato, il figlio della perdizione, l’avversario (…). Adesso sapete ciò che lo trattiene, in modo che egli si manifesterà solo al tempo opportuno. Già è in azione il mistero di iniquità; solamente v’è colui che lo trattiene ora e lo tratterrà fino a che sia tolto di mezzo. Allora l’iniquo si manifesterà (…)»

 

La tecnica come dominio e trasformazione della natura è universalmente riconosciuta per il principio informante della civiltà contemporanea. È la baconiana «terminorum humani imperii prolatio ad omne possibile» («Spostare i termini del dominio dell’uomo dilatandolo a tutto il possibile»).

 

Quando la tecnica sbocciò dalla magia, Bacone e Campanella si ripromettevano di produrre artificialmente la pioggia, carri volanti «ad instar avium», l’inversione del sesso, la creazione di nuove specie vegetali, sostanze sintetiche eliminanti fame e sete

Quando la tecnica sbocciò dalla magia, Bacone e Campanella si ripromettevano di produrre artificialmente la pioggia, carri volanti «ad instar avium», l’inversione del sesso, la creazione di nuove specie vegetali, sostanze sintetiche eliminanti fame e sete.

 

La tecnica moderna, come nota il Vaticano II in GS, 5, «ha mutato la faccia della terra» e avverate le divinazioni intellettive o fantastiche del Rinascimento.

 

La produzione di piogge artificiali è oggi attestata dalla convenzione 18 maggio 1977 tra USA e URSS per la rinuncia alla guerra meteorologica,  che era stata praticata durante la guerra del Vietnam rendendo impervia la pista Ho Chi Minh.

 

Grazie all’aumento illimitato della potenza atomica diventa verosimile l’ipotesi di terremoti artificiali e quella, già formulata da Keplero, della colonizzazione della Luna.

La tecnica moderna, come nota il Vaticano II in GS, 5, «ha mutato la faccia della terra» e avverate le divinazioni intellettive o fantastiche del Rinascimento.

 

«Così è superata la meraviglia dei Rinascimentali che nei loro de dignitate et potentia hominis vedevano nell’azzurrino lampo dello schioppo l’imitazione della folgore e nei miracoluzzi di quella tecnica bambina la prova della grandezza dell’uomo».

 

Spirito antropocentrico ed antinomista che trova adeguata espressione nel seguente verso del Campanella: «Oh leggi rotte! ch’un sol verme sia / re, epilogo, armonia, – fin d’ogni cosa»

 

La produzione di piogge artificiali è oggi attestata dalla convenzione 18 maggio 1977 tra USA e URSS per la rinuncia alla guerra meteorologica,  che era stata praticata durante la guerra del Vietnam rendendo impervia la pista Ho Chi Minh

Ma il significato della glorificazione della tecnica tanto più si palesa quanto più elevata è la natura che si toglie a trasformare.

 

Questo si vede oggi nella tentata manipolazione della genetica umana, nell’inseminazione artificiale, nella concezione in vitro, nelle tecniche contraccettive, nella progettata produzione di tipi umani superiori (gli alfa plus di Huxley).

 

In generale si affida alla tecnica il compito di condurre gli uomini alla razionalità e per questo tramite alla felicità, compito che i possenti moti inspirati al marxismo si assunsero mirando a una ecumene terrena.

 

Il significato della glorificazione della tecnica(…) si vede oggi nella tentata manipolazione della genetica umana, nell’inseminazione artificiale, nella concezione in vitro, nelle tecniche contraccettive, nella progettata produzione di tipi umani superiori

La razionalità che li informa non è però quella religiosa ed ultraterrena (teotropica, per dirla con Amerio), bensì quella scientifica ed intramondana (antropotropica, dell’assoluta cíteriorità o Diesseitigkeit: Amerio).

 

È qui che la potente tecnica scientifica del moderno può dare corpo all’impeto poetico della campanelliana Cantica sulla possanza dell’uomo.

 

 

 

Dottor Luca Poli

Medico

 

 

PER APPROFONDIRE

Abbiamo parlato di

In affiliazione Amazon