Vaccino, le sostanze chimiche presenti nei prodotti di uso quotidiano potrebbero ridurre l’efficacia

 

 

 

Il vaccino dei vaccini, il vaccino che salverà il mondo, potrebbe incontrare una feroce resistenza al suo regno e ai suoi miracoli: gli oggetti domestici.

 

Il Guardian riferisce  che «piccole quantità di sostanze chimiche per – e polifluoroalchiliche (o PFAS) si trovano comunemente nei corpi delle persone negli Stati Uniti, così come in molti altri paesi. Queste sostanze chimiche artificiali, utilizzate in tutto , dalle padelle antiaderenti agli indumenti impermeabili alle scatole per pizza, sono legate a un elevato rischio di danni al fegato, diminuzione della fertilità e persino cancro».

 

«Gli scienziati avvertono che alcune  sostanze chimiche possono anche causare un altro difetto poco noto ma potenzialmente significativo riducendo l’efficacia di alcuni vaccini somministrati»

Le PFAS, come noto alle cronache nazionali, sono state protagoniste di un immane ecodisastro nel vicentino, dove uno sversamento della sostanza chimica da parte di un’industria nella falda sotterranea tra Trissino e Montecchio Maggiore.

 

Tuttavia, la preoccupazione di stampa ed autorità ora non va ai bambini che la PFAS la subiscono durante la crescita. No, va al divin bambino, pardon, divin vaccino.

«Gli scienziati avvertono che alcune di queste sostanze chimiche possono anche causare un altro difetto poco noto ma potenzialmente significativo riducendo l’efficacia di alcuni vaccini somministrati».

 

Eliminate le sostanze tossiche dalla vostra vita quotidiana – non per il bene dei bambini, ma dei vaccini.

Giusto: il problema della PFAS è che rende inutili i vaccini, unico grande fulcro della civiltà umana.

 

«Questo impedimento – continua il Guardian – potrebbe gettare un’ombra sugli sforzi per distribuire un vaccino COVID-19 a un numero sufficiente di persone da alleviare le restrizioni sulla vita quotidiana».

 

Eliminate le sostanze tossiche dalla vostra vita quotidiana – non per il bene dei bambini, ma dei vaccini.

 

Si stanno tutti stupendo del governo-Grinch, ma non hanno capito che non vogliono solo rubare il Santo Natale: vogliono sostituirlo.

 

Non stiamo attendendo la nascita del Salvatore, non stiamo attendendo la nascita di Gesù Bambino: stiamo aspettando il divin Vaccino.

Non stiamo attendendo la nascita del Salvatore, non stiamo attendendo la nascita di Gesù Bambino: stiamo aspettando il divin Vaccino.

 

«Ogni ginocchio si pieghi».