All posts under Storia

«Nuovo Ordine Mondiale»: Storia dello Stato profondo globale

      Il 4 febbraio 2021 un’incredibile serie di documenti originali è  stata pubblicata online in  forma anonima con la più ampia serie di prove riguardo al fatto che i servizi segreti britannici, GCHQ e MI6 che operano attraverso una moltitudine di organizzazioni di facciata come Bellingcat e l’Integrity Initiative[…]

Continua »

La radici del Deep State mondiale

      Il 23 febbraio 2021, la testata cinese Global Times della Cina ha pubblicato un editoriale intitolato «I Five Eyes sono l’odierno asse della supremazia bianca» dove si condannavano i nuovi attacchi anti-cinesi da parte dei membri dell’apparato di intelligence, attacchi che hanno subito un’accelerazione nelle ultime settimane.[…]

Continua »

Keynes dall’eugenetica al governo mondiale

    Renovatio 21 traduce e pubblica questo articolo per gentile concessione di Matthew Ehret       È come se le linee di battaglia della guerra civile fossero state tracciate tra masse di americani che sono stati portati a credere in un falso approccio «dal basso verso l’alto» verso[…]

Continua »

Dopo la Pandemia, Davos ci darà il Grande Reset

    Renovatio 21 traduce questo articolo di William F. Engdahl.     Con la Presidenza Biden degli Stati Uniti, Washington è rientrata nell’agenda del riscaldamento globale degli accordi di Parigi. Con la Cina che si impegna a rispettare i rigorosi standard di emissione di CO2 entro il 2060, ora il Forum economico mondiale[…]

Continua »

Maradona, la verità

          «Children, fools, and drunkards tell the truth» dice il proverbio inglese. «I bambini, gli sciocchi e gli ubriachi dicono la verità». Maradona è probabilmente stato tutte e tre le cose, se consideriamo per ubriachezza l’effetto della droga nasale e se anche a voi il suo[…]

Continua »

Elezioni presidenziali USA: aprite gli occhi!

      Renovatio 21 pubblica questo articolo di Réseau Voltaire.      Il risultato delle elezioni statunitensi non segna il trionfo dei Democratici e di un vecchio senatore, ma della corrente repubblicana sui jacksoniani; lungi dal riflettere le opinioni politiche dei cittadini, cela la crisi di civiltà che affonda il Paese.    […]

Continua »