All posts under Cervello

Demenza, società biotech di Seattle aggira i regolatori per testare il controverso trattamento

  Renovatio 21 traduce questo articolo di Bioedge.       Una società biotecnologica di Seattle ha aggirato i regolatori statunitensi e ha inviato sei volontari con demenza in Messico per ricevere una controversa iniezione di terapia genica.   A marzo, Elizabeth Parrish, CEO di BioVia, ha dichiarato a un webinar con la NUS Yong[…]

Continua »

Studio: gli psicofarmaci finiti in acqua rendono i pesci codardi e nervosi

    Secondo un nuovo studio, una quantità crescente di residui di farmaci antidepressivi nell’acqua sta rendendo i pesci codardi e nervosi.   Il comportamento delle carpe cruciane esposte agli psicofarmaci SSRI è di natura simile alla loro naturale risposta allo stress all’essere minacciati da un predatore Jerker Vinterstare dell’Università[…]

Continua »

Gli scienziati collegano gli hot dog alla demenza (appassionati della pizza, tremate: stanno per arrivare anche a voi)

      Un nuovo e imponente studio angloamericano ha scoperto una possibile correlazione tra una dieta ricca di carni lavorate – hot dog, bacon e simili – e un aumento del rischio di sviluppare la demenza più avanti nella vita.   La testata Gizmodo riferisce che un team di scienziati dell’Università di[…]

Continua »

Chip cerebrali per combattere la depressione

      Da anni gli scienziati lavorano a microchip da impiantare nel cervello con lo scopo dichiarato di curare i mali del sistema nervoso come il Parkinson e la cefalea a grappolo. Nel 2013 Obama assegnò svariate centinaia di milioni di dollari alla DARPA (l’ente di ricerca e sviluppo[…]

Continua »

L’ameba mangia-cervello si diffonde in America

    Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), la Naegleria fowleri, meglio conosciuta come «l’ameba mangia-cervello», si sta lentamente facendo strada verso nord dagli Stati Uniti meridionali.   Secondo il sito WordsSideKick.com, il numero effettivo di casi annuali non sta aumentando;[…]

Continua »