Vaccino COVID-19 con cellule da feto abortito, ecco un’altra azienda che lo sta sviluppando

 

 

Renovatio 21 riprende questo comunicato di Children of God for Life (COG), gruppo che da sempre si oppone all’uso di cellule di feto abortito nei vaccini e nella ricerca medica (e pure commerciale). Il direttore esecutivo di COG, Debi Vinnedge, è stata con noi al convegno di Roma  «Fede, Scienza, Coscienza» di marzo 2019 sull’uso di cellule di feto abortito. Qui un resoconto con link ai video, tra cui quello della presentazione della signora Vinnedge.

 

Renovatio 21 ha pubblicato a inizio mese la scoperta che una delle prime aziende a significare la propria corsa al vaccino COVID-19 stesse impiegando linee cellulare da feto abortito.

 

Renovatio 21 offre la traduzione di questo comunicato per dare una informazione a 360º.  Ricordiamo che non tutto ciò che viene pubblicato sul sito di Renovatio 21 corrisponde alle nostre posizioni.

 

 

 

Per la seconda volta in meno di una settimana, Children of God for Life accusa l’industria farmaceutica dell’uso di linee cellulari da feto abortito in potenziali vaccini COVID-19.

 

Il 25 marzo, l’organizzazione ha esposto l’uso da parte della società farmaceutica Moderna della linea cellulare di feto abortito HEK 293. Questa volta è Janssen Pharmaceutical, di proprietà di Johnson and Johnson, che utilizza la tecnologia PER C6 Ad5, derivata dal tessuto retinico di un bambino abortito. Il dottor Alex van der Eb ha rivelato le informazioni su questo aborto alle audizioni della FDA nel 2001:

 

Children of God for Life accusa l’industria farmaceutica dell’uso di linee cellulari da feto abortito in potenziali vaccini COVID-19

«Così ho isolato la retina da un feto, da un feto sano, per quanto si potesse vedere, di 18 settimane. Non c’era nulla di speciale nella storia familiare o la gravidanza era completamente normale fino alle 18 settimane, e si è rivelato essere un abortus socialmente indicato – abortus provocatus, e questo è stato semplicemente perché la donna voleva liberarsi del feto … ciò che era stato scritto era “padre sconosciuto”, e questo era, in effetti, il motivo per cui era stato richiesto l’aborto».

 

Aggiungendo la beffa al danno, il dott. Van der Eb ha continuato ad ammettere: «PER C6 è stato creato solo per la produzione farmaceutica di vettori di adenovirus … E poi per lo standard dell’industria farmaceutica. Mi rendo conto che questo suona un po  commerciale, ma [le cellule] PER C6 sono state realizzate per quel particolare scopo».

 

Non solo ci sono problemi morali con l’uso di cellule fetali abortite, ma la tecnologia PER C6 Ad5 ha anche problemi di sicurezza che sono stati sollevati anche dalla FDA

Non solo ci sono problemi morali con l’uso di cellule fetali abortite, ma la tecnologia PER C6 Ad5 ha anche problemi di sicurezza che sono stati sollevati anche dalla FDA.

 

«Il DNA residuo nei vaccini derivati ​​da cellule tumorigeniche, comprese quelle trasformate da Ad5, può comportare potenziali rischi per il ricevente del vaccino sotto due aspetti: oncogenicità e infettività. Ognuna di queste proprietà biologiche deve essere considerata e valutata per ciascun substrato cellulare».

 

Vinnedge ha osservato che non esiste un vaccino approvato dalla FDA negli Stati Uniti che utilizza questa linea cellulare, anche se molti si sono interessati quando è stato annunciato nel 2001.

 

Una di quelle aziende era Merck che ha provato la linea cellulare in un nuovo vaccino contro l’HIV ma ha concluso il progetto nel 2007 quando il vaccino si è rivelato inefficace.

 

«Il DNA residuo nei vaccini derivati ​​da cellule tumorigeniche, comprese quelle trasformate da Ad5, può comportare potenziali rischi per il ricevente del vaccino sotto due aspetti: oncogenicità e infettività. Ognuna di queste proprietà biologiche deve essere considerata e valutata per ciascun substrato cellulare».

«Questo è fino a che punto l’industria possa essere irresponsabile», ha dichiarato Debi Vinnedge, direttore esecutivo di Children of God for Life.

 

«Abbiamo una pandemia in tutto il mondo in cui milioni di persone hanno bisogno di cure e prevenzione delle malattie. Eppure Johnson e Johnson stanno scegliendo di produrre un vaccino che un gran numero di persone di buona coscienza rifiuterà a causa delle cellule fetali abortite!».

 

Nel proprio Codice di condotta aziendale, Johnson & Johnson afferma che «crediamo che agire in modo etico e responsabile non sia solo la cosa giusta da fare, ma anche la cosa giusta da fare per la nostra attività. Il nostro Codice di condotta aziendale di Johnson & Johnson garantisce che manteniamo noi stessi e il modo in cui facciamo affari ad un alto livello, permettendoci di adempiere ai nostri obblighi nei confronti delle molte parti interessate che serviamo».

 

Ma il loro uso di materiale fetale abortito nei medicinali di consumo è lontano dagli alti standard etici o dalle preoccupazioni per i loro clienti e le parti interessate che sostengono di servire.

L’ironia di ciò che stanno facendo usando linee cellulari fetali abortite non è persa all’occhio dell’osservatore: «Quanto è spregevole che un’azienda il cui successo sia stato in gran parte acquisito dai suoi prodotti per bambini viventi stia cercando di capitalizzare i resti di un omicidio deliberato», ha aggiunto.

 

Alla luce del fatto che gli Stati Uniti hanno appena firmato un contratto da 450 milioni di dollari con Johnson & Johnson per sviluppare un vaccino COVID-19, stiamo chiedendo al pubblico di contattare il presidente Trump che ha negato il finanziamento federale per la ricerca da feti abortiti.

 

 

 

 

Riferimenti:

https://www.janssen.com/infectious-diseases-and-vaccines/patented-technologies

https://www.jnj.com/johnson-johnson-announces-a-lead-vaccine-candidate-for-covid-19-landmark-new-partnership-with-u-s-department-of-health-human-services-and-commitment-to-supply-one-billion-vaccines-worldwide-for-emergency-pandemic-use

 

Linea cellulare PER C6 – audizioni della FDA :
https://wayback.archive-it.org/7993/20170404095417/https:/www.fda.gov/ohrms/dockets/ac/01/transcripts/3750t1_01.pdf

 

Preoccupazioni sulla sicurezza di Ad5:
https://wayback.archive-it.org/7993/20170405164637/https://www.fda.gov/ohrms/dockets/ac/01/briefing/3750b1_01.htm

 

Errore Merck HiV:

http ://www.aidsoforte/news/sep-2007/merck-hiv-vaccine-fails-trials-halted

 

 

 

 

Renovatio 21 offre la traduzione di questo pezzo di CHD per dare una informazione a 360º.  Ricordiamo che non tutto ciò che viene pubblicato sul sito di Renovatio 21 corrisponde alle nostre posizioni.