Soros ha già pompato $50 milioni per le campagne del Partito Democratico USA

 

 

 

 

Un articolo del Washington Free Beacon rileva che il miliardario George Soros ha pompato più di 50 milioni di dollari nelle campagne elettorali dei democratici per il 2020, un importo record e circa 30 milioni di dollari in più di quanto ha speso nel 2016, con ancora tre mesi da percorrere.

 

La  cifra è più di quanto offerto da Amazon, Facebook, Boeing e la società madre di Google, Alphabet, osserva Summit News.

 

La  cifra è più di quanto offerto da Amazon, Facebook, Boeing e la società madre di Google, Alphabet

Il pezzo aggiunge che Soros ha anche impegnato  4 milioni di dollari  direttamente in campagne e comitati democratici, al di fuori del PAC. Ciò significa che  Soros da 22 milioni di dollari spesi nel 2016 stavolta ha  più che raddoppiato.

 

I  4 milioni di dollari diretti  includono centinaia di migliaia che vanno ai fondi Democratic Grassroots Victory Fund guidati da DNC, Nancy Pelosi Victory Fund e Biden Victory Fund, secondo le cifre.

 

Soros sta finanziando una grossa fetta dell’operazione

Il fatto che Soros devia i soldi attraverso il PAC e i gruppi all’interno della rete della Open Society Foundation significa che il suo nome è tenuto in cima alla lista delle donazioni. Tuttavia, chiunque guardi più che in modo superficiale da dove proviene il denaro democratico può vedere che Soros sta finanziando una grossa fetta dell’operazione.

 

All’inizio di questo mese, in un’intervista con  il New York Times, il presidente delle fondazioni della Open Society Patrick Gaspard ha annunciato che l’organizzazione, guidata dal miliardario George Soros, intende “raddoppiare” il finanziamento di «organizzazioni per la giustizia a guida nera».

 

L’intervista è stata accompagnata da un comunicato stampa della Open Society in cui si afferma che «La maggior parte di questo sostegno – $ 150 milioni – sarà attraverso una serie di sovvenzioni quinquennali a organizzazioni giudiziarie a guida nera che hanno contribuito a creare e ora sostenere lo slancio verso l’uguaglianza razziale».

 

Renovatio 21 ne ha scritto qualche settimana fa.

 

La Fondazione Soros raddoppia il finanziamento alle «organizzazioni di giustizia guidate dai neri»

 

 

Immagine di New America via Flickr riprodotta su licenza Creative Commons Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)