Nessun vaccino per la tirannia

 

 

 

 

 

 

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente ammesso che i lockdown causano più danni che benefici. A seguito di questo annuncio, ci si sarebbe aspettati che i politici americani mettessero immediatamente fine ai blocchi. Dopo tutto, le dichiarazioni dell’OMS sono considerate infallibili, tanto che i siti di social media mettono a tacere chiunque osi sfidare la grande e potente OMS.

 

Tuttavia, governatori, sindaci e altri funzionari governativi in ​​tutto il paese stanno ignorando la posizione anti-lockdown dell’OMS.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente ammesso che i lockdown causano più danni che benefici

 

Invece di ammettere che i lockdown sono stati un errore, molti nella classe politica, che include un numero inquietante di professionisti medici le cui posizioni e prestigio dipendono dal governo, affermano che non possiamo tornare alla normalità fino a quando un vaccino contro il coronavirus non sarà ampiamente utilizzato.

 

Ciò suggerisce che le persone tra la maggioranza degli americani che non desiderano essere vaccinati rimarranno bloccate o saranno costrette a essere vaccinate contro la loro volontà.

 

Le persone tra la maggioranza degli americani che non desiderano essere vaccinati rimarranno bloccate o saranno costrette a essere vaccinate contro la loro volontà

L’assalto alla nostra libertà non finirà con il dispiegamento e l’uso di un vaccino.

 

Moncef Slaoui, il capo consigliere dell’operazione Warp Speed ​​dell’amministrazione Trump, una «partnership pubblico-privata» incaricata di produrre e fornire un vaccino contro il coronavirus, ha affermato che coloro che ricevono un vaccino saranno controllati da un sistema di monitoraggio «incredibilmente preciso».

 

Slaoui ha anche indicato che i giganti della tecnologia Google e Oracle aiuteranno il governo a tenere sotto controllo gli individui vaccinati. Quindi, il programma di vaccinazione porterà a un aumento della sorveglianza del governo!

L’assalto alla nostra libertà non finirà con il dispiegamento e l’uso di un vaccino

Slaoui è solo l’ultimo «esperto» ad approvare la costrizione del popolo americano a rinunciare ai pochi frammenti di privacy rimasti per fermare il coronavirus.

 

Il dottor Anthony Fauci e Bill Gates hanno sollecitato lo sviluppo di un certificato digitale per i vaccinati per il coronavirus. Le persone senza il certificato si ritroverebbero con la loro libertà fortemente limitata.

Chi pensa che il nuovo sistema di sorveglianza sarà limitato al coronavirus dovrebbe ricordare che i numeri di previdenza sociale avrebbero dovuto essere utilizzati solo per amministrare il programma di previdenza sociale. Dovrebbero anche considerare che l’espansione delle intercettazioni senza mandato da parte del PATRIOT Act doveva essere limitata a fermare i terroristi. Tuttavia, questi poteri sono stati utilizzati per un’ampia varietà di scopi.

I giganti della tecnologia Google e Oracle aiuteranno il governo a tenere sotto controllo gli individui vaccinati. Quindi, il programma di vaccinazione porterà a un aumento della sorveglianza del governo!

 

Ogni volta che il governo ha il potere di abusare dei nostri diritti per una ragione, inevitabilmente userà quel potere per abusare dei nostri diritti anche per altri motivi.

Il certificato digitale di Fauci e Gates potrebbe, e probabilmente sarà, essere ampliato per includere la prova che le persone hanno ricevuto una varietà di altri vaccini e trattamenti medici. Il certificato digitale potrebbe anche estendersi al monitoraggio delle scelte di vita di una persona sulla base del fatto che le abitudini malsane rendono più suscettibili alle malattie.

Il certificato digitale potrebbe anche essere legato al programma REAL ID per negare il diritto di viaggiare alle persone che non sono state vaccinate. Potrebbe anche essere combinato con un futuro sistema obbligatorio di verifica elettronica per negare alle persone non vaccinate il diritto di mantenere un lavoro. Coloro che considerano questa “paranoia” dovrebbero considerare che la Gran Bretagna sta già sviluppando un passaporto COVID.

Il certificato digitale di Fauci e Gates potrebbe essere ampliato per includere la prova che le persone hanno ricevuto una varietà di altri vaccini e trattamenti medici

La libertà persa nella «guerra al COVID» non verrà restituita volontariamente quando la minaccia del coronavirus finirà, supponendo che il governo smetta mai di spostare i pali della porta e dichiari che la minaccia del coronavirus è finita. Invece, il popolo deve essere pronto a riprendersi la libertà dai politici.

 

Fortunatamente, abbiamo ancora la capacità di farlo con i mezzi pacifici di istruire i nostri concittadini e di fare pressione sui nostri funzionari eletti per invertire la rotta.

 

Dobbiamo tutti fare il possibile per utilizzare questi strumenti pacifici prima di essere in un «buio inverno» di autoritarismo.

La libertà persa nella «guerra al COVID» non verrà restituita volontariamente quando la minaccia del coronavirus finirà

 

 

Ron Paul

 

 

 

 

Il dottor Ron Paul, medico, è un ex deputato degli Stati Uniti per lo stato del Texas. Ron Paul è padre del senatore del Kentucky Rand Paul.

 

Articolo previamente apparso sul sito del Ron Paul Institute for Peace and Prosperity, ripubblicato secondo le indicazioni.