Macron si toglie la mascherina per non soffocare

 

 

La mascherina rischia di soffocare il presidente francese Emmanuel Macron

 

Il  controverso capo di Stato francese ha dovuto interrompere il suo discorso davanti a degli studenti delle scuole superiori e togliersi la maschera per respirare.

Il  controverso capo di Stato francese ha dovuto interrompere il suo discorso davanti a degli studenti delle scuole superiori e togliersi la maschera per respirare.

 

Visibilmente in affanno, ha continuato a tossire, cercando sempre di contenersi in modo imbarazzato.

 

Un subalterno si è materializzato a fianco del suo presidente per togliergli la maschera a mani nude, per reggergli il microfono dopo avergli porto un bicchiere d’acqua, in una notevole violazione delle norme francesi.

 

Decisamente notevole anche il fatto che si sia tossito sulla mano e passato con generosità le dita sul naso

Decisamente notevole anche il fatto che si sia tossito sulla mano e passato con generosità le dita sul naso prima che si sia consegnata un’altra maschera dal sottoposto che gli tiene anche il microfono.

 

«Datemi una maschera più leggera!» ordina Macron ad un militare che gli porge dell’acqua.

 

Finito di sorseggiare liquido per placare la gola irritata dalla protezione facciale, egli si rivolge a tutti con tono basso, quasi per scusarsi.

«Datemi una maschera più leggera!» ordina Macron ad un militare che gli porge dell’acqua.

 

«Metto una maschera più leggera, perché… j’ai du absorber un truc de masque». Cioè «ho dovuto sorbirmi una maschera grossa» afferma confusamente il giovane presidente.