La California approva un disegno di legge che riduce le pene per il sesso orale e anale con «minori consenzienti»

 

 

 

 

Lunedì i legislatori della California hanno approvato un disegno di legge che ridurrebbe le sanzioni per gli adulti che hanno rapporti sessuali orali o anali con un minorenne consenziente («willing minor») se l’autore del reato si trova entro dieci anni dall’età della vittima.

Secondo il progetto di legge del Senato dello Stato SB 145, si «esenterebbe dall’obbligo di registrazione» come sex offender («molestatore sessuale») «una persona condannata per determinati reati che coinvolgono minori se la persona non ha più di 10 anni in più del minore».  La misura consentirebbe a un giudice di decidere se un adulto che fa sesso orale o anale con un bambino deve registrarsi come molestatore sessuale se tale persona si trova entro dieci anni dall’età della vittima, scrive Breitbart.

Secondo il progetto di legge, si «esenterebbe dall’obbligo di registrazione» molestatore sessuale «una persona condannata per determinati reati che coinvolgono minori se la persona non ha più di 10 anni in più del minore»

 

Nel gennaio 2019, il San Francisco Examiner ha riferito sull’introduzione del disegno di legge da parte del senatore dello stato Scott Wiener, del partito democratico, che ha sostenuto la legge attuale, che afferma il sesso orale e anale tra un adulto entro dieci anni dall’età di un minore consenziante richiede che l’adulto sia registrato come molestatore sessuale, discrimina le persone LGBT.

 

Il disegno di legge porrebbe fine alla «palese discriminazione contro i giovani LGBT impegnati in attività consensuali», ha detto Wiener:

 

Il disegno di legge porrebbe fine alla «palese discriminazione contro i giovani LGBT impegnati in attività consensuali»

«Questo disegno di legge riguarda il trattamento di tutti allo stesso modo secondo la legge. La discriminazione contro le persone LGBT semplicemente non è il modo della California».

 

«Queste leggi sono state messe in atto durante un periodo più conservatore e anti-LGBT nella storia della California. Hanno rovinato la vita delle persone e reso loro più difficile trovare lavoro, alloggi sicuri e vivere vite produttive. È tempo di aggiornare queste leggi e trattare tutti allo stesso modo».

 

Attualmente in California, i giudici possono decidere se gli adulti che hanno «rapporti pene-vaginali» con minori prossimi alla loro età devono registrarsi come molestatori sessuali.

 

Wiener ha detto che la legge attuale prende di mira le persone LGBT perché non intrattengono rapporti pene-vaginali

Wiener ha detto che la legge attuale prende di mira le persone LGBT perché non intrattengono rapporti pene-vaginali.

«Questa è un’omofobia così orribile», ha detto Wiener, riferisce sempre il San Francisco Chronicle. «È irrazionale e rovina la vita delle persone».

 

L’articolo del  Chronicle affermava che, nel 1975, la California aveva depenalizzato il sesso orale e anale tra adulti consenzienti, ma gli adulti che praticavano queste pratiche con minori venivano trattati come molestatori sessuali.

 

Wiener ha esortato i suoi seguaci a leggere un articolo di «fact check» dell’Associated Press  intitolato «il disegno di legge non legalizzerebbe la pedofilia in California»

In un tweet, Wiener ha esortato i suoi seguaci a leggere un articolo di «fact check» dell’Associated Press sul controverso disegno di legge che riduce al minimo il suo impatto con il titolo «il disegno di legge non legalizzerebbe la pedofilia in California».

«Il disegno di legge è oggetto di una massiccia campagna di disinformazione da parte del MAGA / QAnon», ha scritto Wiener.