Il premio Oscar John Voight: lottiamo per Trump contro la sinistra satanica

 

 

L’attore  John Voight, da sempre amico personale e sostenitore politico di Donald Trump la scorsa settimana ha rilasciato sul suo account Twitter un video accorato e incisivo.

 

Voight, ottantuno anni, premio Oscar per la pellicola Tornando a casa (1979), è altresì noto per essere il padre dell’attrice Angelina Jolie (nata Angelina Jolie Voight), anche se non è noto quale sia ora il rapporto tra i due. Voight è stato cresciuto come cattolico.

 

Con un tono basso e uniforme, la star di Hollywood  ha definito l’attuale controversia sulla massiccia frode elettorale, oltre che sulla propaganda dei media, «la nostra più grande battaglia dalla guerra civile : la battaglia della rettitudine contro Satana».

 

«La nostra più grande battaglia dalla guerra civile : la battaglia della rettitudine contro Satana»

«Sì, Satana, perché questi uomini di sinistra sono malvagi, corrotti e vogliono distruggere questa nazione», dichiara Voight.

 

 

«Quelli che saltano di gioia ora, stanno saltando verso l’orrore in cui si ritroveranno

«Sono qui,  disgustato da questa menzogna, quella per cui  Biden è stato eletto. Come se tutti noi non conoscessimo la verità», dice l’anziano artista.

«Quelli che saltano di gioia ora, stanno saltando verso l’orrore in cui si ritroveranno, perché so che le promesse fatte dalla sinistra al popolo americano non si avvereranno mai».

 

«Dobbiamo combattere questa corruzione che è stata rivelata e lottare per il bene che sembra perduto».

«Affidiamoci a Dio, e lottiamo per la vittoria di Trump, perché tutti sappiamo che questo conteggio dei voti è corrotto quanto lo sono loro».

 

«Affidiamoci a Dio, e lottiamo per la vittoria di Trump, perché tutti sappiamo che questo conteggio dei voti è corrotto quanto lo sono loro».

 

Il video è stato sottotitolato da Renovatio 21.

 

 

 

 

 

Immagine screenshot da video Twitter.