Il bambino non porta la mascherina: famiglia buttata fuori dall’aereo

 

 

 

Un video pubblicato su Twitter mostra una famiglia che viene cacciata da un aereo della compagnia WestJet perché il loro bambino di 19 mesi non indossava la mascherina.

 

Safwan Choudhry ha descritto il suo trattamento orribile ricevuto dalla compagnia aerea, che successivamente ha anche cancellato l’intero volo e rimosso tutti i passeggeri dall’aereo.

 

La compagnia aerea successivamente ha anche cancellato l’intero volo e rimosso tutti i passeggeri dall’aereo

La clip mostra due agenti di polizia che spiegano alla famiglia che li stanno rimuovendo dall’aereo. Un altro passeggero cerca di difendere la famiglia mentre discute con un altro uomo che è arrabbiato per il ritardo del volo.

 

«In base a quale legge? In base a quale politica? » chiede Choudhry agli ufficiali.

 

 


L’ufficiale poi accusa Choudhry di aver ripetutamente rifiutato di mettere la mascherina al suo bambino,  altri «testimoni» sull’aereo.

 

«Alla fine, l’intero volo è stato cancellato e tutti i passeggeri sono stati rimossi dall’aereo», ha twittato Choudhry.

«Alla fine, l’intero volo è stato cancellato e tutti i passeggeri sono stati rimossi dall’aereo»

 

Il padre ha aggiunto che la maggior parte dei passeggeri sull’aereo ha espresso sostegno per la sua famiglia.

 

Choudhry ha affermato che WestJet ha cercato di giustificare la propria azione citando una politica di Transport For Canada che impone a tutti i passeggeri di indossare una maschera.

 

Tuttavia, nota Summit News, il sito web ufficiale di Transport For Canada afferma che i bambini di età inferiore ai 2 anni «non dovrebbero indossare una maschera».