Elon Musk sta costruendo un razzo militare per inviare armi in ogni parte del pianeta

 

 

 

 

 

 

 

 

L’azienda aerospaziale di Elon Musl (il patron di Tesla) SpaceX ha appena firmato un contratto con il Pentagono USA per lo sviluppo congiunto di un nuovo razzo in grado essere lanciato nello spazio e trasportare un carico di fino a 80 tonnellate di armi ovunque nel mondo, in una sola ora.

 

Trasportare un carico di fino a 80 tonnellate di armi ovunque nel mondo, in una sola ora

I test sul razzo dovrebbero iniziare già nel prossimo anno, riferisce Business Insider. Si prevede che trasporterà armi in tutto il mondo 15 volte più velocemente degli aerei esistenti, come il C-17 Globemaster statunitense.

 

«Pensate a spostare l’equivalente di un carico utile C-17 ovunque nel mondo in meno di un’ora», ha detto il generale Stephen Lyons, capo del comando dei trasporti degli Stati Uniti in una conferenza mercoledì scorso.

 

L’azienda spaziale privata ha vinto un contratto con la Space Development Agency  per la produzione di quattro satelliti per il monitoraggio dei missili

Il nuovo contratto è un’ulteriore prova del fatto che SpaceX si sta impegnando fortemente in partnership militari. All’inizio di questa settimana, l’azienda spaziale privata ha vinto un contratto con la Space Development Agency (l’Agenzia per lo Sviluppo Spaziale dei militari) per la produzione di quattro satelliti per il monitoraggio dei missili.

 

In precedenza, l’esercito si è rivolto a SpaceX per trasformare la sua costellazione di satelliti a banda larga Starlink in una nuova rete di navigazione militare, e all’inizio di quest’anno i funzionari della Space Force si sono lasciati sfuggire che stavano già lavorando a stretto contatto con SpaceX dopo aver assegnato alla società un contratto in agosto, riferisce sempre Business Insider.

 

In precedenza, l’esercito si è rivolto a SpaceX per trasformare la sua costellazione di satelliti a banda larga Starlink in una nuova rete di navigazione militare

Il nuovo sistema di consegna delle armi assomiglia a una versione militarizzata di qualcosa che il CEO di SpaceX ha proposto nel 2017, quando parlava di viaggi spaziali per passeggeri civili.

 

All’epoca, Musk propose di lanciare i passeggeri nello spazio e poi di farli atterrare rapidamente più vicino alla loro destinazione. Il nuovo piano è molto simile, solo che riguarda il trasporto di armi invece che di persone.