All posts under Politica

L’offensiva legale della campagna di Trump continua

      Nonostante il fatto che i segretari di Stato dell’Arizona e del Wisconsin ieri abbiano certificato i risultati delle elezioni dei loro stati a favore di Joe Biden, la campagna di Trump continua con la sua offensiva legale, documentando frodi, ascoltando testimonianze e preparandosi a portare la battaglia[…]

Continua »

Il generale Flynn, QAnon e le elezioni USA

    Renovatio 21 pubblica questo articolo di Réseau Voltaire. Le opinioni degli articoli pubblicati non coincidono necessariamente con quelle di Renovatio 21.       La grazia concessa dal presidente Trump al proprio ex consigliere per la sicurezza nazionale, generale Michael Flynn, sembra un sostegno a QAnon, un gruppo collegato in apparenza a quest’ultimo.[…]

Continua »

Ron Paul: Trump perdona Flynn… È un buon inizio!

          La scorsa settimana il presidente Trump ha concesso un «perdono totale» al generale Michael Flynn, il suo primo consigliere per la sicurezza nazionale. In una dichiarazione della Casa Bianca in cui si annunciava l’indulto, l’amministrazione ha sottolineato che l’inesorabile caccia a Flynn è stato uno[…]

Continua »

Trump continua a purgare il Pentagono

    La testata Foreign Policy ha riferito il 25 novembre riguardo l’eliminazione di diverse figure del complesso militare-industriale di lunga data dal Comitato per la politica di difesa del Pentagono.   Questo non era stato annunciato pubblicamente ma i rapporti della fonte di FP sono stati confermati dal Pentagono[…]

Continua »

La Norvegia criminalizza l’incitamento all’odio contro le persone transgender anche nelle case o nelle conversazioni private

      Questa settimana la Norvegia ha adottato una nuova legge penale che punisce le persone per aver detto qualcosa di considerabile come incitamento all’odio nei confronti di persone transgender nella propria casa o conversazioni private.   Il ministro della Giustizia e della Pubblica Sicurezza Monica Maeland ha dichiarato[…]

Continua »

Trump e i trumpisti censurati ovunque

    «Wow! Twitter censura il rispettato senatore dello stato della Pennsylvania Doug Mastriano dopo aver svolto un ottimo lavoro nel condurre un’audizione sulla frode elettorale del 2020. Loro e le Fake News, lavorando insieme, vogliono mettere a tacere la verità. Non posso lasciare che accada. Questo è ciò che[…]

Continua »