All posts under IVF

Ecco il reality per i donatori di sperma

      Cercasi: consulente di bioetica per Channel 4 nel Regno Unito. Secondo un articolo pubblicato dal quotidiano The Sun, inesauribile fonte di storie di bioetica, i guru del marketing di Channel 4 stanno prendendo in considerazione un reality show basato sulla donazione di sperma. Lo riporta Bioedge.   L’idea[…]

Continua »

Fecondazione in-vitro, un altro errore produce un bambino e distrugge un matrimonio

       Per i principali autori, la fecondazione in-vitro (cioè la cosiddetta «riproduzione assistita») è una piaga che continua a creare confusione.   L’ultimo caso, riportato da Michael Cook per BioEdge, vede coinvolta una coppia bianca del New Jersey che ha «chiesto aiuto» all’Institute for Reproductive Medicine and Science di Saint[…]

Continua »

Milioni di embrioni abbandonati nei congelatori

    Quanti embrioni congelati sono stati abbandonati nelle cliniche americane per la fertilità? Nessuno sa di preciso. Ma la risposta è: almeno centinaia di migliaia, forse milioni, secondo un rapporto della NBC News.   «Gli embrioni abbandonati sono un grave problema diffuso ovunque» afferma la dott.ssa Christine Allen, embriologa[…]

Continua »

Figli in provetta con il seme sbagliato

    Con la diffusione dei test genetici, i genitori stanno scoprendo che lo sperma usato per l’inseminazione non proviene dai donatori scelti. La situazione, imbarazzante e al contempo preoccupante, è fotografata da un articolo recente del New York Times.   Vi si racconta una storia iniziata nel 2002. Tale[…]

Continua »

La fine dell’anonimato per i donatori di sperma

    L’anonimato dei donatori di sperma è morto, secondo un’attivista per i diritti dei figli nati in seguito all’inseminazione. Wendy Kramer, co-fondatrice e direttrice del sito web Donor Sibling Registry, scrive nel pamphlet on-line DNA: donatori non anonimi che la crescente popolarità di siti per tracciare il proprio albero[…]

Continua »

FIVET, lo sfruttamento del desiderio di maternità delle donne mature

    Le quarantenni con ridotte possibilità di concepimento vengono sfruttate dalle avide cliniche di fecondazione assistita: è quanto segnala il capo degli ispettori sulla fertilità del Regno Unito.   In un’intervista a The Telegraph, Sally Cheshire, direttrice dell’Human Fertilisation and Embriology Authority (HFEA, Autorità di Embriologia e Fecondazione Umana),[…]

Continua »