All posts under Eutanasia

Aridatece Medea

    «Il male mi vince. Conosco il misfatto che sto per compiere. Ma il furore dell’animo che spinge i mortali alle più grandi colpe è più forte di me in ogni altro volere».   Il genio tragico di Euripide, era il 431 a.C., scolpiva, con Medea, il prototipo eterno[…]

Continua »

Noa e le marocchinate olandesi

      «Odio mia figlia. La ucciderò». Secondo le intercettazioni raccolte dai giornali, questo sarebbe quello che la madre di una bambina disabile avrebbe detto al marito.   La storia è finita nelle cronache come un ulteriore pugno nello stomaco: oramai i casi di violenza su bambini piccoli, talvolta[…]

Continua »

Emirati Arabi: donna si risveglia dopo 27 anni

      Negli Emirati Arabi Uniti una donna è tornata a casa con la sua famiglia dopo 27 anni passati in stato minimamente cosciente. Munira Abdulla aveva 32 anni quando rimase coinvolta in un grave incidente stradale.   Stava cullando il suo bambino, Omar, un attimo prima dell’impatto in[…]

Continua »

Eutanasia e programmi anatomici, un nuovo dilemma

    La legalizzazione dell’eutanasia – ridefinita morte medicalmente assistita – in Canada ha portato alcune persone a scegliere di donare i propri corpi alla ricerca anatomica, ma ha sollevato intricate questioni etiche.   Bruce Wainman, della McMaster University, afferma che la comunità scientifica degli anatomisti deve stabilire delle linee[…]

Continua »

La svolta di Roma. Resoconto della conferenza “Fede, Scienza e Coscienza”

    Ieri a Roma c’è stata una svolta. Una svolta che non ha precedenti storici. Nella Casa Bonus Pastor, si è svolto il convegno «Fede, Scienza e Coscienza – L’utilizzo di feti abortiti per la produzione farmaceutica». Per i cattolici è una prima assoluta – una parte della Chiesa[…]

Continua »

Quando la sedazione palliativa diventa eutanasia?

    Un argomento particolare della rivista Theoretical Medicine and Bioethics (Medicina teorica e bioetica) è dedicato alla controversa questione della sedazione palliativa. Come sottolinea l’editore, bioeticista Daniel Sulmasy, la sedazione palliativa ha una particolare rilevanza per i cristiani. Per loro, il sollievo da sofferenza non necessaria è un dovere, ma[…]

Continua »