5G, i dipendenti della più grande compagnia telefonica francese rallentano il piano per il Paese

 

 

Renovatio 21 traduce questo articolo per gentile concessione di Children’s Health Defense.

 

 

I dipendenti di Orange, la più grande compagnia telefonica francese e il decimo più grande operatore di rete mobile al mondo, chiedono che la direzione interrompa il lancio del 5G pochi giorni prima che l’industria pianifichi di impegnare miliardi per la loro distribuzione nel paese.

 

Circa 1.000 dipendenti Orange con il nome«Je Suis Si Vert» («Sono così verde»), hanno fatto circolare due promemoria. Il memo più recente – Senza 5G: Orange nel mondo futuro – del maggio 2020, sostiene che il 5G sarà dannoso per l’ambiente e non redditizio.

 

Si prevede che l’enorme infrastruttura di antenna richiesta per il 5G, il miliardo di dispositivi wireless in più che saranno interconnessi aumenteranno esponenzialmente il consumo di energia wireless

Si prevede che l’enorme infrastruttura di antenna richiesta per il 5G, il miliardo di dispositivi wireless in più che saranno interconnessi e la tecnologia MIMO aumenteranno esponenzialmente il consumo di energia wireless, contribuendo in modo significativo all’impronta di carbonio della tecnologia wireless.

 

Fermare il 5G è diventato anche uno dei principali punti all’ordine del giorno per il partito francese dei Verdi Europe Écologie Les Verts (EELV). Durante le elezioni locali di giugno, il partito è diventato più forte, con i candidati che hanno vinto nelle principali città tra cui Parigi, Lione, Marsiglia, Montpellier, Bordeaux e Strasburgo.

 

Di recente, uno dei membri del Partito dei Verdi, il sindaco della «Silicon Valley» in Francia, dove aziende come Apple e Huawei hanno centri di sviluppo, ha ottenuto importanti titoli con le sue chiamate a fermare il 5G a causa degli impatti ambientali, compresi i rifiuti elettronici. L’E-waste è il produttore di rifiuti domestici in più rapida crescita al mondo.

 

La resistenza al 5G sta crescendo in tutta Europa. Secondo Bloomberg, il dissenso francese è «la più consequenziale di diverse campagne di base contro la tecnologia in Europa».

La resistenza al 5G sta crescendo in tutta Europa. Secondo Bloomberg, il dissenso francese è «la più consequenziale di diverse campagne di base contro la tecnologia in Europa».

 

In Europa, come negli Stati Uniti, le società di telecomunicazioni hanno capitalizzato la devastazione economica creata dalle scelte politiche riguardo al COVID-19 per presentare il 5G come il salvatore dell’economia e coloro che si oppongono al 5G come una minaccia alla ripresa economica.

 

Un recente rapporto del Consiglio dell’Unione europea ha espresso l’importanza di «combattere» le affermazioni sugli effetti sulla salute del 5G mentre i tribunali di questi paesi hanno costantemente deciso per i querelanti che si sono ammalati di wireless, sia per coloro che hanno sviluppato malattie da microonde e cancro.

 

Un recente rapporto del Consiglio dell’Unione europea ha espresso l’importanza di «combattere» le affermazioni sugli effetti sulla salute del 5G mentre i tribunali di questi paesi hanno costantemente deciso per i querelanti che si sono ammalati di wireless, sia per coloro che hanno sviluppato malattie da microonde e cancro.

Centinaia di scienziati hanno presentato un appello all’UE chiedendo una moratoria sul 5G citando potenziali effetti devastanti per le persone e l’ambiente.

 

Cosa accadrà? Il governo francese, secondo Bloomberg, ha resistito alle richieste di ritardare l’asta delle frequenze 5G fissata per il 29 settembre che darà inizio al lancio nazionale. Tuttavia, i quattro grandi operatori telefonici in Francia dicono che faranno offerte all’asta.

 

Questo processo li impegnerà a installare apparecchiature 5G in 10.500 siti entro il 2025.

 

 

Dafna Tachover

Direttore, 5G and Wireless Harms Project di CHD

 

 

© 22 settembre 2020, Children’s Health Defense, Inc. Questo articolo è riprodotto e distribuito con il permesso di Children’s Health Defense, Inc. Vuoi saperne di più dalla Difesa della salute dei bambini? Iscriviti per ricevere gratuitamente notizie e aggiornamenti da Robert F. Kennedy, Jr. e la Difesa della salute dei bambini. La tua donazione ci aiuterà a supportare gli sforzi di CHD.