4.000 jihadisti nel Nagorno-Karabakh

 

 

 

Renovatio 21 traduce pubblica questo articolo di Réseau Voltaire 

 

 

Secondo l’ambasciatore armeno a Mosca, Vardan Toganyan, la Turchia ha trasferito 4 mila jihadisti dal nord della Siria all’Azerbaigian prima degli scontri.

Secondo l’ambasciatore armeno a Mosca, Vardan Toganyan, la Turchia ha trasferito 4 mila jihadisti dal nord della Siria all’Azerbaigian prima degli scontri

 

Sono stati addestrati lì nei campi di addestramento prima di attaccare il Nagorno-Karabakh.

 

 

La Turchia si è già avvalsa dall’inizio dell’anno in Libia della sua riserva di jihadisti in Siria per sostenere i Fratelli Musulmani a Tripoli contro l’Assemblea di Tobruk-Bengasi

 

 

 

 

Articolo ripubblicato su licenza Creative Commons CC BY-NC-ND

 

 

Fonte: «4 000 jihadistes au Haut-Karabagh», nostra traduzione , Voltairenet.org, 15  settembre 2020

 

 

Immagine di Vardan Toganyan di Heg.Bal via Wikimedia pubblicata su licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)